Politica

Fornelli: le aliquote non si toccano. L’assise civica lascia invariate Imu, Tasi, Tari ed Irpef. “Fare bene è possibile senza toccare le tasche dei cittadini”. Così Tedeschi.

Pubblicato: 01-04-2016 - 212
Fornelli: le aliquote non si toccano. L’assise civica lascia invariate Imu, Tasi, Tari ed Irpef. “Fare bene è possibile senza toccare le tasche dei cittadini”. Così Tedeschi. Politica

Fornelli: le aliquote non si toccano. L’assise civica lascia invariate Imu, Tasi, Tari ed Irpef. “Fare bene è possibile senza toccare le tasche dei cittadini”. Così Tedeschi.

Pubblicato: 01-04-2016 - 212


FORNELLI. Si è riunito nella serata di ieri all’interno della casa comunale di Fornelli il Consiglio comunale convocato dal presidente dell’assise civica Antonio Ottaviano. Si è trattato di un appuntamento importante, vista la quantità e soprattutto l’interesse degli argomenti in agenda. L’Amministrazione Tedeschi ha dovuto parlare di aliquote e si sa, in questi periodi, aumentare le tasse non è mai piacevole per i cittadini. Ma Fornelli e la sua amministrazione comunale, si stanno mostrando virtuosi anche in questo. Da ben sette anni, come dichiarato dal primo cittadino Giovanni Tedeschi alla nostra redazione, le tasse sono rimaste invariate. Un record assoluto o quasi per un piccolo comune.

“E’ possibile fare buona amministrazione – ha dichiarato Tedeschi – anche senza mettere la mani in tasca ai cittadini, ma sforzandosi di trovare via alternative”. Infatti, le aliquote Irpef, Tari, Tasi e Imu, non sono state minimamente variate e all’atto delle cose, appaiono essere tra le più balle del territorio regionale. L’assise civica si è dovuta concentrare poi anche su questione organizzative interne al comune come l’approvazione della nuova convenzione per la fruizione del servizio di segreteria comunale con i comuni di Roccamandolfi e Baranello. Infine, l’ultimo argomento trattato è stato quello riguardante la centrale unica di committenza.




Articoli Correlati