Cronaca

Colli diventa Provincia di Sparta e i vandali agiscono indisturbati nella notte. Uno scempio che fa male per chi ama il territorio.

Pubblicato: 01-04-2016 - 400
Colli diventa Provincia di Sparta e i vandali agiscono indisturbati nella notte. Uno scempio che fa male per chi ama il territorio. Cronaca

Colli diventa Provincia di Sparta e i vandali agiscono indisturbati nella notte. Uno scempio che fa male per chi ama il territorio.

Pubblicato: 01-04-2016 - 400


COLLI A VOLTURNO. Probabilmente chi si è divertito ad arrecare danni all’immagine del proprio paese e anche ad alcune attività commerciali nella notte tra giovedì e venerdì non aveva altro da fare. Il divertimento più assoluto è stato quello di rendersi ridicoli. Alla nostra redazione, quest’oggi, sono state numerose le segnalazioni di episodi vandalici o goliardici avvenuti questa notte in paese. Ignoti si sono diretti verso una nota attività commerciale del posto, presente all’interno di una zona turistica, facendo razzia di sedie e tavoli e rompendo la catena d’accesso al viale che conduce al locale. Ma ancora, ci cono stati segnalati altri tentativi di arrecare danno a diverse altre attività commerciali locali. Ma non solo. Qualcuno, probabilmente accecato dal mancato amore per il proprio paese, che guarda caso viene fuori solo in questo periodo, ha ben pensato di coprire il cartellone illustrativo d’ingresso al paese, venendo dalla parte di Isernia. Al posto della scritta Colli a Volturno (Provincia di Isernia) è stato stampato un bel poster che recita a caratteri cubitali Colli a Volturno (Provincia di Sparta). Ma forse molti non conoscono la storia. Gli Spartani erano un popolo coraggioso, un popolo di guerrieri e non di timorosi che agivano la notte , nascosti dal buio, pur di non farsi notare da nessuno.

Difendevano ed amavano il loro territorio, a differenza di chi, con questi gesti ed in questo modo, offende la dignità di un paese intero e soprattutto l’immagine stessa del territorio. Ma la nota positiva è un'altra. Pare, che dalle prime informazioni raccolte dalla nostra redazione, gli autori o l’autore di questa bravata, abbiano le ore contate, perché oltre ad alcune segnalazioni, il locale preso di mira è dotato di sistema di videosorveglianza e in molti avrebbero notato alcuni passaggi sospetti nella piazza del paese questa notte. Ma si sa…se  Sparta Piange …Atene  non ride assolutamente.

Mi. Vi.




Articoli Correlati


cookie