Tradizioni

Parte l’estate Venafrana edizione 2024. La nota del sindaco Ricci e del consigliere delegato Elcino.

Pubblicato: 21-06-2024 - 419
Parte l’estate Venafrana edizione 2024. La nota del sindaco Ricci e del consigliere delegato Elcino. Tradizioni

Parte l’estate Venafrana edizione 2024. La nota del sindaco Ricci e del consigliere delegato Elcino.

Pubblicato: 21-06-2024 - 419


Il programma completo degli appuntamenti ricreativi , sportivi, culturali e tradizionali

VENAFRO. Passata la festa dei Santi Patroni, l’Amministrazione comunale di Venafro è pronta con il calendario dell’ESTATE VENAFRANA 2024. “Il ricco cartellone – spiega il sindaco Alfredo Ricci - è il frutto di un dialogo con le associazioni del territorio, partito già dal mese di marzo e costruito con loro passo dopo passo, in particolare dal Consigliere delegato all’Organizzazione di Eventi e Spettacoli Aurelio Elcino. L’Amministrazione sosterrà finanziariamente gli eventi in maniera importante, sia per garantire occasioni di tempo libero e svago alla cittadinanza durante i mesi estivi, sia per attirare persone e turisti da fuori comune”. 



Il calendario coprirà l’intera estate, dal 22 giugno al 21 settembre, spaziando da eventi culturali e mostre di pittura a occasioni di valorizzazione delle tradizioni e dei prodotti dell’enogastronomia locale, da eventi di intrattenimento e sport a quelli di promozione sociale, cercando di venire incontro alle esigenze di intrattenimento di tutti: dalle famiglie agli anziani, dai giovani ai bambini, con un’attenzione all’intero territorio comunale.Ritorna l’OPERA AL LAGHETTO, il 21 e 23 luglio, con il contributo di Comune e Regione Molise e Fondazione Molise Cultura e con la rinnovata collaborazione con Italians in the World e sotto la direzione artistica del Maestro Claudio Luongo.Si ripropongono alcuni eventi ormai tradizionali per Venafro: A SPASSO TRA LE CANTINE DI CEPPAGNA dell’associazione Con Il Cuore, PARASACCO IN PIAZZA, la FESTA della MADONNA DEGLI ANGELI di VALLECUPA e la SAGRA DELLO SPEZZATO DI CEPPAGNA, il cinema in piazza con MOLISE CINEMA, fino a THIS IS VENAFRO, lanciata lo scorso anno dall’Amministrazione Comunale con un buon successo di pubblico, e a una serata dedicata alla frazione Le Noci.



Spazio alla cultura con la nuova edizione della NOTTE DELLA POESIA di Venus Verticordia, tre MOSTRE DI PITTURA alla Palazzina Liberty (quella di Lino Principe, quella tematica dedicata alle “Vedute del Castello Pandone ieri e oggi” e quella dell’artista venafrano Adriano Cimino) e le serate poliedriche che organizzerà l’associazione Città Nuova per celebrare i venti anni di attività.E poi ci sono le scommesse di quest’anno: la serata di intrattenimento NEI ’90 IO C’ERO, NOTTE MAGICA AL CASTELLO dell’associazione R’L’PRIATORIE, che già si annuncia come un grande successo, STREET FOOD GOURMET, per coniugare enogastronomia e divertimento nella villa comunale, e LA NOTTE DI S. LORENZO NELLA VILLA COMUNALE a cura della Proloco, sulla scia delle prime edizioni storiche dell’Estate Venafrana.Momenti di sport e arte saranno garantiti ancora con il CTA Musical Show, con il saggio di ginnastica artistica dell’ASD Gymnastic Venafro, con il tradizionale torneo di Basket in villa a cura della Basket Venafro e con la ventesima edizione del Memorial Domenico Silvestri a cura della Società Ciclistica Venafro.L’Estate Venafrana chiuderà con il sociale, con l’evento FILI E COLORI: INSIEME PER LA VITA organizzato dall’associazione Il Girasole ODV.



“Musica, cultura, sport, gastronomia, animazione per bambini e tante novità! Può sintetizzarsi in questo modo il programma dell’Estate Venafrana – sottolinea il Consigliere Comunale delegato all’organizzazione di eventi e spettacoli e ai rapporti con le associazioni Aurelio Elcino. La costante collaborazione tra Amministrazione Comunale e Associazioni, intensificata in questi ultimi mesi, ha dato vita ad un calendario di eventi vario e di rilievo. Nel cartellone 2024, infatti, sono state inserite manifestazioni davvero per ogni "palato". Ci saranno appuntamenti ormai "fissi" per la nostra Città e le sue frazioni ma anche tante novità assolute. Con le risorse a disposizione – conclude Elcino - abbiamo cercato di allestire un calendario che permetterà, a chi vorrà, di vivere qualche serata estiva nella nostra Città e accogliere avventori che avranno il piacere di sceglierci”.Il primo cittadino nei suoi ringraziamenti rimarca l’importanza della collaborazione e del lavoro di squadra: “Voglio ringraziare gli amici dell’Amministrazione, che tutti insieme si sono spesi per l’allestimento di questo calendario, in modo particolare il Consigliere Aurelio Elcino, instancabile delegato all’organizzazione di eventi e spettacoli e ai rapporti con le associazioni, che ha saputo coordinare ogni aspetto e seguirà poi i dettagli organizzativi. Un grazie speciale voglio rivolgere a tutte le associazioni che ancora una volta si sono mostrate disponibili a collaborare con l’Amministrazione per l’allestimento di un calendario variegato. La promozione del nostro territorio passa anche attraverso questi eventi, sulla scia che abbiamo tracciato e sviluppato in maniera sempre maggiore nel corso degli anni”.


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati


cookie