Cronaca

Chieti: il Comandante di stazione dei Carabinieri di Carpinone Nicola Fattore premiato per il suo operato nell'Arma.

Pubblicato: 07-06-2024 - 481
Chieti: il Comandante di stazione dei Carabinieri di Carpinone Nicola Fattore premiato per il suo operato nell'Arma. Cronaca

Chieti: il Comandante di stazione dei Carabinieri di Carpinone Nicola Fattore premiato per il suo operato nell'Arma.

Pubblicato: 07-06-2024 - 481


La nota del sindaco di Carpinone Colitti

Il commento del sindaco di Carpinone Colitti: " Orgoglio per tutti gli abitanti di Carpinone".



A Chieti Scalo, presso il Centro Nazionale Amministrativo dell'Arma lo scorso 5 giugno, nell'ambito delle celebrazioni per i 210 anni dell'Arma dei carabinieri, un importante riconoscimento riservato ai Comandanti di Stazione è stato assegnato al Maresciallo Capo Nicola Fattore della Stazione di Carpinone.  "Acuto osservatore delle dinamiche sociali, attento custode dei delicati equilibri che interessano il territorio di competenza, vicino ai bisogni della gente e baluardo di sicurezza della sua comunità, ha interpretato il ruolo di comandante di stazione  con generosa disponibilità, straordinaria sagacia ed eccezionale vigore, meritando il plauso della popolazione e concorrendo ad elevare l'immagine dell'istituzione". Queste le motivazioni che hanno portato il Comandante di Stazione Nicola Fattore ad ottenere l'importante premio consegnato dal Generale di Brigata Antonino Neosi e dal Sindaco di Carpinone Pasquale Colitti.  Tale riconoscimento è motivo di grande orgoglio per il paese di Carpinone che si esprime nelle parole del sindaco Colitti "In questo giorno in cui l'arma l'Arma dei Carabinieri viene festeggiata in tutta Italia per l'immenso lavoro che svolge a tutela dei cittadini, questo paese vive un particolare momento di gioia per il premio assegnato al Comandante della nostra Stazione. Il Maresciallo Capo Fattore è una persona estremamente valida tanto dal punto di vista lavorativo quanto da quello umano, aspetti che in una professione come quella del Carabiniere devono necessariamente convivere. Complimenti a lui da parte di tutta la comunità carpinonese.".


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati