Cultura

Isernia: torna l’appuntamento con il Carnevale Europeo della Maschere Zoomorfe. Il programma completo dell’evento.

Pubblicato: 13-02-2024 - 1369
Isernia: torna l’appuntamento con il Carnevale Europeo della Maschere Zoomorfe. Il programma completo dell’evento. Cultura

Isernia: torna l’appuntamento con il Carnevale Europeo della Maschere Zoomorfe. Il programma completo dell’evento.

Pubblicato: 13-02-2024 - 1369


Il programma completo dell'edizione 2024

ISERNIA. E' stata convocata, per mercoledì 14 febbraio, alle ore 11:00, nel foyer dell'Auditorium Unità d'Italia, la conferenza stampa di presentazione del CARNEVALE EUROPEO delle MASCHERE ZOOMORFE edizione 2024, che avrà luogo a Isernia nei giorni 23, 24 e 25 febbraio. Alla manifestazione - organizzata dall'aps Artemide, dal Comune e dalla Pro Loco di Isernia - parteciperanno ben 12 gruppi in maschera, per un totale di oltre 300 figuranti, in rappresentanza di quattro carnevali internazionali (provenienti dalla Bulgaria, dalla Slovenia e due dalla Macedonia) e otto italiani, di cui quattro molisani e gli quattro provenienti da altre regioni (Sicilia, Abruzzo e due dalla Sardegna). Si tratta del più importante evento del genere organizzato in Italia, l'unico di carattere internazionale e quello che vanta la presenza dei mascheramenti più antichi che si conoscano, uno dei quali risalente a oltre 15mila anni fa.All'incontro con i giornalisti interverranno: il sindaco di Isernia, Piero Castrataro, l'assessore comunale alla cultura, Luca De Martino, i referenti dell'Aps Artemide, Alessandro Aceto e Fernando Ferri, il direttore artistico Mauro Gioielli e il presidente della Pro Loco isernina Davide Avicolli.



C.E.M.Z. edizione 2024 - P R O G R A M M A



Venerdì 23 febbraio.



● ore 11.00, apertura Info Point presso il foyer dell’auditorium Unità d’Italia.



● ore 17.30, auditorium Unità d’Italia, «Ti racconto il Carnevale», incontro con Mauro Gioielli che illustrerà le caratteristiche delle maschere italiane e straniere presenti alla manifestazione.



● ore 21.00, sala-teatro dell’auditorium, Concerto di musica etnica.



Sabato 24 febbraio.



● ore 16.00, partenza del «Grande Corteo in Maschera» che sfilerà per le strade e le piazze della città. Parteciperanno: i Meckari di Prilep (Macedonia); i Survakari di Sadovik (Bulgaria); i Kurenti di Ptuj (Slovenia); gli Dzolomari di Begnishte (Macedonia); i Boes e i Merdules di Ottana (Sardegna); il Diavolo di Tufara (Molise); i Pulcinella di Castiglione Messer Marino (Abruzzo); l’Orso e la Corte principesca di Saponara (Sicilia); il Brutto, il Bello e la Santa Monna di Macchiagodena (Molise); l’Uomo-Orso di Jelsi (Molise); il Boi e l’Omadori di Escalaplano (Sardegna); l’Uomo-Cervo di Castelnuovo al Volturno (Molise).



● ore 20,30, termine del corteo e «Festa Finale» in piazza Andrea d’Isernia.



Domenica 25 febbraio.



● ore 11.00, sala-teatro dell’auditorium, «Velli, Corna e Campanacci», rappresentazione di pantomime tradizionali in maschera.


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati


cookie