Ambiente

Villaggio Coldiretti a San Benedetto del Tronto. Dal 14 al 16 luglio va in scena l’agricoltura. Molise protagonista con Olio e prodotti di bellezza.

Pubblicato: 05-07-2023 - 554
Villaggio Coldiretti a San Benedetto del Tronto. Dal 14 al 16 luglio va in scena l’agricoltura. Molise protagonista con Olio e prodotti di bellezza. Ambiente

Villaggio Coldiretti a San Benedetto del Tronto. Dal 14 al 16 luglio va in scena l’agricoltura. Molise protagonista con Olio e prodotti di bellezza.

Pubblicato: 05-07-2023 - 554


La nota di Coldiretti Molise

Sull’onda dei successi dei precedenti Villaggi, che stanno toccando tutta la Penisola, da venerdì 14 a domenica 16 luglio, la Coldiretti allestirà un nuovo Villaggio contadino, questa volta a San Benedetto del Tronto (AP). La tre giorni marchigiana dell’Organizzazione darà la possibilità ai visitatoti di toccare con mano la centralità e i primati dell’agricoltura italiana vivendo tra le aziende agricole ed i loro prodotti, a tavola con gli agrichef, in sella agli asini e tra gli altri animali e per i più piccini nella fattoria didattica e nell’agriasilo dove i bambini potranno imparare a impastare il pane o a fare l’orto.A rappresentare il Molise ci saranno la “Nutfruit Italia”, società agricola bio di Monteroduni (Is), specializzata nella produzione di frutta secca in guscio, fra cui spiccano le sue celeberrime mandorle, e l’azienda agricola “L’Essenziale” di Larino (Cb) che produce olio evo e prodotti di agricosmesi a base dello stesso olio.L’appuntamento è dunque nel centro pedonale della città, sul lungomare e giardino “Nuttate de luna” dove accorreranno migliaia di agricoltori da diverse regioni, assieme al Presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, a partire dalle ore 17,00 di venerdì, per far conoscere la biodiversità e la sostenibilità dell’agricoltura italiana, il modello basato sulla distintività e la qualità del made in Italy agroalimentare, lo spirito imprenditoriale dei giovani agricoltori e le frontiere dell’innovazione.



Per i tre giorni di manifestazione si alterneranno esponenti istituzionali e rappresentanti della società civile per discutere sui temi del cambiamento climatico, dell’alimentazione, delle opportunità offerte dalla vacanza in campagna e dei rischi connessi all’affermarsi di modelli di consumo omologanti, a partire dall’arrivo sulle tavole del cibo sintetico, a minacciare la salute dei cittadini e la sopravvivenza stessa del Made in Italy agroalimentare.Il Villaggio sarà un luogo di dibattito politico-economico sul futuro realizzato in un contesto di offerta gastronomica di comunità e di festa con i cittadini e le famiglie, rappresentato dal mercato del cibo a km 0 e dallo street food, unite ad aree dedicate al mondo dell’imprese e ai nuovi servizi. Inoltre, per l’intero lungo week end tutti i visitatori potranno vivere per una volta l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100% a soli 8 euro per tutti i menu preparati dai cuochi contadini che hanno conservato i sapori antichi del passato.



Al Villaggio si potranno inoltre scoprire le opportunità e i pacchetti vacanze offerti dagli agriturismi di Campagna Amica, promossi da Terranostra, con percorsi e consigli per fermarsi a mangiare e a dormire nel rispetto dell’ambiente e della tradizione culinaria delle nostre campagne. Ma si potrà andare a scuola di olio extravergine italiano nell’Oleoteca e partecipare a degustazioni guidate nell’Enoteca e nella Birroteca del Villaggio, dove si potranno degustare cocktail all’extravergine, vini e birra agricola e seguire le lezioni di agricosmesi con i trucchi di bellezza della nonna.



 





Articoli Correlati