Cronaca

Mozione Ex Unilever. "Tutto serve per accelerare la riconversione e definire il progetto". La nota di Antonio Martone Fialc-Cisal

Pubblicato: 09-03-2023 - 914
Mozione Ex Unilever. "Tutto serve per accelerare la riconversione e definire il progetto". La nota di Antonio Martone Fialc-Cisal Cronaca

Mozione Ex Unilever. "Tutto serve per accelerare la riconversione e definire il progetto". La nota di Antonio Martone Fialc-Cisal

Pubblicato: 09-03-2023 - 914


La nota del sindacalista Antonio Martone

Il Consiglio Regionale nella seduta del 7 marzo 2023 ha approvato all’unanimità la mozione, presentata dalla Consigliera regionale Micaela Fanelli, sulla vertenza legata alla riconversione dello stabilimento ex Unilever di Pozzilli. Apprezziamo favorevolmente l’iniziativa della Consigliera Fanelli, così come abbiamo fatto per la Consigliera Romagnuolo perchè, dopo un lungo silenzio della politica locale, finalmente qualcuno si muove per sostenere il lavoro e l’occupazione del territorio. Tali iniziative sono necessarie, in questa fase, soprattutto perché già abbiamo registrato un ritardo di circa 10 mesi rispetto al piano programmato all’inizio. L’approvazione del finanziamento da parte di Invitalia è indispensabile per la sopravvivenza occupazionale che potrà garantire la nuova società P2P attraverso il riciclo della plastica, ma anche l’intervento della Fanelli presso le istituzioni preposte al riconoscimento degli ammortizzatori sociali ulteriori necessari per accompagnare i lavoratori fino alla partenza dell’attività produttiva, è altrettanto utile per la serenità delle famiglie del territorio.



Il sindacato interno, quindi le RSA/RSU, si faranno carico di sollecitare la direzione Unilever per sottoscrivere un nuovo accordo che dia continuità e coerenza alla precedente intesa che prevedeva una integrazione salariale (alla CIGS) da parte di Unilever fino alla partenza della nuova attività produttiva prevista, inizialmente, per il 01.01.2024.



 Antonio Martone           





Articoli Correlati