Sociale

La fiaccola della pace giunge a Pietrelcina con Agnese Ginocchio e Antonio De Martinis.

Pubblicato: 31-12-2022 - 343
La fiaccola della pace giunge a Pietrelcina con Agnese Ginocchio e Antonio De Martinis. Sociale

La fiaccola della pace giunge a Pietrelcina con Agnese Ginocchio e Antonio De Martinis.

Pubblicato: 31-12-2022 - 343


La fiaccola della pace giunge a Pietrelcina

Il cammino della Fiaccola della Pace giunge a Pietrelcina grazie al giovane pellegrino Antonio De Martinis di Alife, già protagonista della salita sul Gran Sasso d'Italia per portarvi la Bandiera della Pace sulla quale furono riportate tutte le intenzioni di Pace per l'Ucraina e nel mondo. Il 28 dicembre, partendo dall'Albero della Pace di Alife, in provincia di Caserta, il giovane pellegrino alifano, in compagnia della Bandiera della Pace, quale messaggero di Pace, si è messo in cammino per raggiungere in data 29 dicembre 2022, alla vigilia della Giornata mondiale della Pace del prossimo 1 gennaio 2023, la citta beneventana di Pietrelcina, terra che ha dato i natali a Padre Pio, percorrendo così 63 km a piedi, per giungere proprio davanti al Santuario S.Maria degli Angeli, dove il frate di Pietrelcina fu ordinato sacerdote ed ivi celebrò la sua prima messa, e per affidare mediante l'intercessione del santo di Pietrelcina, l'intenzione di Pace per le nostre Comunità, per l'Ucraina e tutti paesi in guerra, per tutti i malati, le vittime di violenza, per chi scappa dalle guerre, per l libertà delle donne in Iran, la vicinanza a chi è senza lavoro, agli ultimi e alle fasce piu deboli, ed un pensiero infine alla "Cura" della nostra Madre Terra. Alla presenza di Padre Daniele Moffa vice parroco del Santuario, è stata accesa e consegnata dalla Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio la "Fiaccola della Pace", per consegnarla al giovane pellegrino del cammino di Pace in salita, simbolo ed esempio per tutti i giovani e simbolo propositivo della Città di Alife di cui è originario. La fiaccola quindi è stata portata presso la chiesa S. Maria degli Angeli per giungere fin sul luogo simbolo del Natale, il Presepe, dove è seguito il messaggio di Pace di Padre Daniele Moffa, il quale ha evindenziato che "la Pace si realizza solo quando sono gli uomini a concretizzarla con le azioni quotidiane" .  Antonio, un giovane esemplare, che ha descritto questa sua esperienza seppur provata, avendo trascorso una notte all'esterno a contatto con le intemperie del periodo invernale, "Unica". A Padre Daniele infine è stato consegnato dalla Presidente del Movimento per la Pace, un diploma d'Onore di Pace in ringraziamento per l'accoglienza ed in ricordo del pellegrinaggio del giovane Antonio De Martinis. Alla singolare iniziativa è stato presente la guida ambientale escursionista dell'AIGAE Giuseppe Carrino di Frosolone(Is), che partecipo alla "Pace sul Miletto" lo scorso ottobre 2022, incontrato non a caso, proprio a Pietrelcina.



Per ascoltare il messaggio di Pace integrale di Padre Daniele Moffa e visualizzare tutto il reportage partito davanti all'Albero della Pace in Alife, collegarsi a questo link:



https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10229522976677318&id=1188807683


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati