Cronaca

Isernia: Operazione Pasqua Sicura il bilancio dei Carabinieri. A Venafro 60enne denunciato per aver minacciato più volte di morte la moglie.

Pubblicato: 29-03-2016 - 287
Isernia: Operazione Pasqua Sicura il bilancio dei Carabinieri. A Venafro 60enne denunciato per aver minacciato più volte di morte la moglie. Cronaca

Isernia: Operazione Pasqua Sicura il bilancio dei Carabinieri. A Venafro 60enne denunciato per aver minacciato più volte di morte la moglie.

Pubblicato: 29-03-2016 - 287


ISERNIA. Denunce, sequestri e multe. I Carabinieri hanno stilato il bilancio dell’operazione “Pasqua Sicura” scattata nei giorni scorsi per garantire sicurezza a cittadini e turisti che hanno scelto la Provincia di Isernia come meta delle loro vacanze. Sei le persone denunciate per reati vari che vanno dalla violazione di doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro, alla ricettazione, dalla minaccia aggravata alla detenzione illegale di armi e munizioni. Ad Isernia, i militari del Nucleo Operativo a Radiomobile, hanno denunciato un 28enne del posto, sorpreso alla guida della propria auto, nonostante fosse stata sottoposta a sequestro amministrativo ed affidatagli in custodia giudiziaria.

A Venafro, invece, un 30enne del posto, è stato denunciato dai militari del nucleo Operativo e Radiomobile, in quando trovato in possesso di un’auto denunciata rubata in Germania. L’uomo dovrà rispondere del reato di ricettazione, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro, in attesa di essere restituito al legittimo proprietario. Ancora a Venafro, i militari della locale stazione, hanno denunciato un 60enne originario di Tora e Piccilli, in provincia di Caserta, che in più circostanze aveva minacciato di morte la moglie, con la quale convive nel centro venafrano. Per motivi precauzionali i militari gli hanno confiscato un fucile calibro 12 e una pistola calibro 9, detenuti legalmente dal 60enne. Red. Cronaca.




Articoli Correlati