Territorio

Pettoranello di Molise: il comune dona mascherine ai cittadini. Apparati di protezione realizzati da una azienda del territorio.

Pubblicato: 02-04-2020 - 799
Pettoranello di Molise: il comune dona mascherine ai cittadini. Apparati di protezione realizzati da una azienda del territorio. Territorio

Pettoranello di Molise: il comune dona mascherine ai cittadini. Apparati di protezione realizzati da una azienda del territorio.

Pubblicato: 02-04-2020 - 799


“Una collaborazione efficace nata con il comune”. Così il sindaco Andrea Nini.

PETTORANELLO DI MOLISE. Grazie all’impegno di un’azienda di Pettoranello che si occupa di tessile della zona industriale, e all’intento sociale del comune guidato dal primo cittadino Andrea Nini, sono state consegnate questa mattina dai Volontari della locale Protezione Civile le mascherine a tutti i cittadini del territorio comunale. Gli apparati di protezione personale sono stati recapitati in busta chiusa ed intestata da parte dell’ente comunale ai nuclei familiari presenti sul territorio.

Si tratta di mascherine 100% cotone, lavabili e con la possibilità dell’inserimento di un filtro di protezione da agenti esterni, realizzate da una piccola azienda tessile presente nella zona industriale del paese, che in questo periodo ha riconvertito la propria produzione per avviare la realizzazione di mascherine per il territorio e per l’emergenza Covid-19.

“Una bella e vantaggiosa collaborazione – ha spiegato il sindaco di Pettoranello di Molise Andrea Nini – grazie alla quale abbiamo potuto donare le mascherine ai nostri concittadini. Dispositivi di sicurezza che diverranno più che mai i protagonisti del nostro futuro prossimo, almeno fino a quando questa emergenza non sarà del tutto terminata”.

Oltre alle mascherine il comune ha consegnato ai cittadini anche una lettera con la quale ha informato della composizione tecnica delle stesse la cittadinanza, invitando tutto a rispettare le normative vigenti e a non mollare in questo momento così particolare, per uscire al più presto dall’emergenza.

 




Articoli Correlati