Home Sport Isernia: la Nai fa il bilancio dopo la Corrisernia. “Commosso dal calore ricevuto”. Così il presidente Agostino Caputo.

Isernia: la Nai fa il bilancio dopo la Corrisernia. “Commosso dal calore ricevuto”. Così il presidente Agostino Caputo.

Isernia: la Nai fa il bilancio dopo la Corrisernia. “Commosso dal calore ricevuto”. Così il presidente Agostino Caputo.
28
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA NUOVA ATLETICA ISERNIA.

A circa due settimane dalla Corrisernia, la NAI – società organizzatrice dell’evento – continua a ricevere complimenti per l’ottima riuscita della manifestazione che ha portato in strada un numero inimmaginabile di persone desiderose di vivere la città in maniera insolita.

I numeri parlano chiaro: circa 1.300 gli studenti coinvolti nel Corrilascuola, dominata dall’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco, al traguardo con ben 506 concorrenti; oltre 200 i partecipanti alla gara competitiva e 250 quelli della non competitiva legata al Charity Program.

Sono sinceramente commosso dal calore e dal senso di partecipazione della città all’evento – afferma con orgoglio il presidente Agostino Caputo. Il giorno della gara, preso da mille faccende, non riesco mai a godermi appieno le emozioni del momento, quando ho visto le immagini televisive non vi nego che mi è venuta la pelle d’oca nel vedere così tanta gente animare corso Garibaldi, in modo particolare nella partenza del Corrilascuola”.

In merito alle immagini televisive per chi volesse rivivere le emozioni della Corrisernia, sabato 19 ottobre, alle ore 21.00, andrà in onda uno speciale sulla manifestazione su Viva L’Italia Channel (canale 871 di Sky satellitare in chiaro). 

Siamo molto soddisfatti dei numeri raggiunti, risultato fino a qualche anno fa impensabile – continua Caputo – ma a mente fredda già posso dire che si può fare di più: dobbiamo essere più incisivi nella promozione presso le scuole della provincia di Isernia, perché ci hanno dato una risposta, ma i margini di miglioramento sono davvero ampi. A tal riguardo mi preme ringraziare tutti i dirigenti e soprattutto gli insegnanti che hanno accolto con entusiasmo questa nostra iniziativa, ai genitori che hanno accompagnato i figli, soprattutto a quelli venuti da fuori Isernia. Poi l’altra grande soddisfazione è arrivata dalla collaborazione con il Polo Museale per i bei numeri che abbiamo fatto al Paleolitico nella consegna del kit di partecipazione. Questi risultati ci danno la carica per continuare nonostante il periodo economico non florido, siamo convinti che la bontà della nostra proposta, che non è mai solo sport, sia un importante biglietto da visita tanto per le istituzioni che collaborano all’organizzazione (Assessorato Regionale allo Sport e Comune di Isernia in testa, ndr) quanto per i partner commerciali che ci sostengono. A tutti loro va il mio personale ringraziamento e quello della società non solo per l’aspetto economico, comunque fondamentale per dare vita allo spettacolo che proponiamo, ma ancor più per la collaborazione fattiva intesa in senso di partecipazione, di scambio di idee e iniziative, questo coinvolgimento è reale e si vede”. Quando si dice marketing esperienziale!

In questa 16^ edizione sono state davvero tante le aziende che hanno voluto legare il loro nome alla manifestazione, ma soprattutto c’è stata vicinanza delle istituzioni sia la Regione e ancor più il Comune di Isernia. “Nominare tutti i partner è impossibile, ma voglio dire un grosso grazie agli assessori allo Sport di Regione e Comune, Vincenzo Niro e Antonella Matticoli per il grande impegno profuso. L’ultimo ringraziamento, non certo per importanza, va ai volontari che hanno garantito la massima sicurezza lungo tutto il percorso”.

La Corrisernia 2019 – la corsa nella preistoria non termina con la messa in onda dello speciale, che rappresenta un altro momento di grande promozione per i partner della manifestazione, il momento finale sarà la conferenza stampa di consegna dei premi alle scuole e il ricavato della non competitiva alle cinque Charity partecipanti: Atletica Vaticana, Cooperativa Lai, Associazione Una Luce sul Buio dell’Autismo, Lions Club Isernia e Oltre la Vita Onlus.

 

(28)

error: