Home Sociale Trivento: inaugurato il monumento dei ragazzi di “Cielo e Terra”.

Trivento: inaugurato il monumento dei ragazzi di “Cielo e Terra”.

Trivento: inaugurato il monumento dei ragazzi di “Cielo e Terra”.
45
0

Emozionata la presidentessa Mastroiacovo: «È un simbolo di inclusione»

Da Trivento spiccano il volo le farfalle dei ragazzi di Cielo e terra
Inaugurato Crisalide, il monumento realizzato dagli utenti del centro diurno Raggio di luce

La libertà di ogni tipo di espressione e la capacità di esprimere, con impegno e determinazione, le proprie attitudini. Questo e tanto altro simboleggia Crisalide il monumento inaugurato a Trivento sabato scorso, 27 luglio 2019, su iniziativa dellassociazione Cielo e terra.
Sono stati propri i ragazzi che ogni giorno vengono seguiti nel centro diurno della cittadina a realizzare questa opera imponente e iconica, grazie al grande lavoro svolto nellambito del laboratorio di ceramica, servizio che rappresenta il fiore allocchiello dellassociazione.
Una struttura in ferro che rappresenta una figura di donna, adornata da tante farfalle colorate in ceramica, dipinte a mano dai ragazzi si erge nella piazza antistante la scuola elementare. Ai piedi del monumento una piccola riproduzione dellopera, con una dedica a tutta la popolazione, un messaggio di speranza dettato dalle parole dello scrittore francese Paul Claudel: Anche per il semplice volo della farfalla è necessario tutto il cielo.
Al taglio del nastro, nel piazzale Ciafardini, erano presenti il sindaco di Trivento Pasquale Corallo, la consigliera regionale Filomena Calenda, la presidentessa dellassociazione Cielo e terra Maria Mastroiacovo, la psicologa Fabiola Petrarca, lo staff e tutti i ragazzi.
Dopo linaugurazione e un breve saluto delle autorirà, la psicologa e coordinatrice del centro diurno socio-educativo Raggio di luce di Trivento, Fabiola Petrarca ha spiegato comè nata liniziativa.
«In quest’opera è racchiuso metaforicamente il senso del lavoro che facciamo ogni giorno ha affermato -, vale a dire accompagnare le tante forme di diversità che si presentano, per far sì che avvenga l’evoluzione e la piena realizzazione di ciascuno dei nostri ragazzi. Ci occupiamo di guidarli nella scoperta, nella conoscenza, nella costruzione quotidiana di sé stessi, concedere loro l’opportunità di farsi conoscere e offrire il proprio contributo al contesto che, come mostra Crisalide, può essere magnifico».

La presidentessa di Cielo e terra con parole toccanti ha espresso il proprio plauso verso l’operato dei ragazzi che frequentano il centro, auspicando che quest’opera possa essere l’elogio della positività, della diversità come risorsa e un passo importante verso l’inclusione sociale. «Ringrazio quanti ne hanno reso possibile la realizzazione ha concluso Maria Mastroiacovo – e quanti si impegnano nel lavoro quotidiano nella nostra struttura».

Isernia 30.07.19 LUfficio Stampa CSV Molise
Info: comunicazione@csvmolise.it

(45)

error: