Home Politica Romagnuolo (Prima il Molise”): “Chiedo all’Asrem la presenza di guardie giurate presso l’ospedale San Timoteo di Termoli.

Romagnuolo (Prima il Molise”): “Chiedo all’Asrem la presenza di guardie giurate presso l’ospedale San Timoteo di Termoli.

Romagnuolo (Prima il Molise”): “Chiedo all’Asrem la presenza di guardie giurate presso l’ospedale San Timoteo di Termoli.
28
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CONSIGLIERE REGIONALE AIDA ROMAGNUOLO – PRIMA IL MOLISE.

“Dopo gli ultimi atti di violenza consumati nei giorni scorsi all’Ospedale Civile San Timoteo di Termoli, richiamo ancora una volta l’attenzione dei molisani, su una necessità che avevo già denunciato alcuni mesi fa e cioè, che anche nella cittadina adriatica così come già avviene all’Ospedale Cardarelli di Campobasso sia presente ventiquattro ore al giorno una guardia giurata armata”.  E’ quanto dichiarato dal consigliere regionale Aida Romagnuolo leader di Prima il Molise. Da anni a Termoli il servizio di vigilanza armata è stato soppresso senza una ragione, ha sottolineato Romagnuolo, situazione questa che mette seriamente a rischio sia il personale sanitario che gli stessi pazienti ricoverati e i loro parenti, cosa questa non più accettabile che penalizza i cittadini e quel territorio. Come avevo inoltre denunciato mesi fa, ha continuato Romagnuolo, non pochi sono anche i frequentissimi furti che con una certa regolarità si consumano nei vari reparti. Chiedo dunque, con immediata tempestività,, ha concluso Romagnuolo,  che l’Asrem riattivi immediatamente questo servizio a Termoli così come in tutti gli ospedali molisani e, che comunque, questo servizio sia urgentemente operativo prima dell’inizio della stagione estiva.

In merito alle dichiarazioni rilasciate dal consigliere regionale Aida Romagnuolo sulla presenza di guardie giurate armate negli ospedali molisani, lo stesso Consigliere ha presentato in data 19 marzo scorso, un ordine del giorno dove  impegna il Presidente Toma a “sollecitare l’Asrem nel provvedere a ripristinare il servizio di vigilanza  armata nei punti strategici della sanità molisana”.

 

(28)

error: