Home Cucina Cucina: Stefano Rufo a Milano per la presentazione del suo primo libro

Cucina: Stefano Rufo a Milano per la presentazione del suo primo libro

Cucina: Stefano Rufo a Milano per la presentazione  del suo primo libro
150
0

Una rappresentanza molisana tra i 21 chef diretti da Elsa Mazzolini

Lo chef Stefano Rufo aggiunge un altro tassello importante alla sua storia, che sa di Molise, che sa di sapori autentici e di grande professionalità riconosciuta sul campo della grande ristorazione, soprattutto a livello nazionale.

Il cuoco molisano è volato a Milano ieri per la presentazione ufficiale del Libro “La Pasta Senza Uguali”, per Divine Creazioni, e in cui è stato protagonista in co-partecipazione con altri 20 chef provenienti da tutta l’Italia nella stesura di questo libro biennale edito da Surgital. 

“Scrigni cacio e pepe”, “I Mammoli di patata viola” e i “Panciotti con finferli e fontina Dop” le ricette redatte e realizzate dal nostro Stefano Rufo per il libro che ha riscosso sin da subito notevole successo tra i professionisti del settore, e che vede 21 Giovani talenti collaborare per un progetto di importanza nazionale. Soddisfazione ulteriore per lo Chef di Castelnuovo, quella di vedersi pubblicare in prima pagina la ricetta dei “Mammoli di patata viola”, sulla prima rivista enogastronomica d’Italia La Madia TravelFood, a cura della giornalista e direttrice Elsa Mazzolini.

“In ogni progetto in cui mi avventuro porto con me le mie radici; in ogni piatto che realizzo cerco i profumi e le vibrazioni della mia terra. La magia è trasferire nei miei piatti la passione culinaria e quella per il mio territorio” – queste le dichiarazioni a caldo di Stefano Rufo da Milano – “L’emozione si sprigiona a tavola e con la buona cucina”.

Il tutto presso i padiglioni della Fiera di Milano, in occasione di “Tutto Food”, la fiera internazionale dell’agroalimentare con oltre 2.900 brand presenti e 43 paesi partecipanti provenienti da ogni parte del mondo. Anche il Molise presente con due stand e le migliori rappresentanze provenienti dalle nostre terre, Rufo compreso.

 

(150)

error: