Home Territorio Al concertone di Taranto con Vinicio Capossela due molisani. Grande vetrina per Antonello Iannotta e Luca Casbarro dei Patrios.

Al concertone di Taranto con Vinicio Capossela due molisani. Grande vetrina per Antonello Iannotta e Luca Casbarro dei Patrios.

Al concertone di Taranto con Vinicio Capossela due molisani. Grande vetrina per Antonello Iannotta e Luca Casbarro dei Patrios.
143
0

È il concertone del Primo Maggio più a Sud d’Italia, nato nel 2013 per dare voce ai lavoratori dell’Ilva. Il concertone di Taranto, organizzato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, arrivato alla sesta edizione.

Sotto la direzione artistica di Michele Riondino, insieme a Roy Paci e Antonio Diodato, quest’anno ha visto la partecipazione, tra i vari artisti, di Vinicio Capossela. Insieme a lui due musicisti di Rocchetta a Volturno: Antonello Iannotta (tamburello e batteria) e Luca Casbarro (fisarmonica).  I componenti della band molisana Patrios hanno calcato il palco insieme ad altri grandi nomi della musica italiana, Roy Paci e Daniele Sepe accompagnando Vinicio.

È stata l’occasione per presentare il nuovo singolo di Capossela Povero Cristo, in attesa dell’uscita dell’album al quale i due musicisti molisani hanno contribuito, con la fisarmonica, la zampogna, il tamburello e le percussioni.

(143)

error: