Home Tradizioni Avventura e tradizione, Carpinone si affaccia sulla riscoperta della natura.

Avventura e tradizione, Carpinone si affaccia sulla riscoperta della natura.

Avventura e tradizione, Carpinone si affaccia sulla riscoperta della natura.
80
0

Sabato 27 e domenica 28 aprile una due giorni all’insegna di numerosi avvenimenti.

Una due giorni tra passione, riscoperta del territorio e valorizzazione delle peculiarità sociali e gastronomiche. A Carpinone è in rampa di lancio la prima edizione dell’evento ‘Avventura e tradizione’, che un gruppo di giovani del paese sta organizzando in tandem con la sezione comunale ‘Domenico Tamasi’ dell’Avis.

La kermesse – nel programma – farà vivere ai partecipanti fantastiche esperienze in jeep tra le montagne di Carpinone, Macchiagodena e Frosolone, un favoloso giro in canoa sul lago del Matese con aperitivo al tramonto direttamente in canoa e, infine, un trekking tra grotte e cascate con meta un antico rifugio dove sarà servito un pranzo all’insegna dei sapori di un tempo. Nel programma, tra l’altro, anche la prima edizione dei giochi popolari di Carpinone, che animeranno un intero pomeriggio con al centro prima i più piccini e poi i partecipanti alla manifestazione.

La fine del mese di aprile, tra sabato 27 e domenica 28, metterà al centro dell’attenzione il borgo di Carpinone dove sabato mattina alle 9 ci sarà il raduno dei partecipanti ad ‘Avventura e tradizione’. Per loro, dal campo base, si partirà alla volta di Cantalupo da dove, sulle jeep di PentriAvventura ci si muoverà verso la montagna di Macchiagodena tra scorci adrenalinici tra salite, discese e fondi sconnessi guadando fiumi e ruscelli. Il gruppo si sposterà poi verso Frosolone e quindi tornerà nell’area di Carpinone per un pranzo in un’area attrezzata all’insegna dei prodotti tipici molisani. Nel primo pomeriggio si tornerà a Cantalupo da dove si ripartirà alla volta del lago del Matese, dove, sotto i consigli del gruppo di Molise Avventura, ci sarà una lezione di canoa con esperienza sul lago sino al tramonto con tanto di aperitivo in canoa.

La sera, dalle 21, il centro dell’attenzione sarà nuovamente Carpinone con i giochi popolari per i partecipanti. Giochi popolari che animeranno il centro alle porte di Isernia sin dal pomeriggio con protagonisti i più piccini. Per tutti ci sarà la possibilità di sfidarsi al salto con la corda, a zompacavallo, alla corsa nei sacchi, a cerca il fagiolo e a tante altre iniziative. Non mancherà, tra l’altro, lo stand gastronomico in cui rifocillarsi con piatti della tradizione come taccozze e fagioli, gnocchi, caciocavallo impiccato ed altri piatti a sorpresa.

Dopo un sabato così intenso, anche la domenica sarà piena di eventi. Alle 9.30 il raduno in piazza Mercato e da lì il via ad un tour all’insegna del trekking che porterà sino alle grotte per poi risalire attraverso il paese arrivando al rifugio ‘La traccia del lupo’ attraverso un percorso ricco di storia con la visione delle cascate, il tutto su di un tracciato agevole e riportato allo splendore originario. Poi, per ora di pranzo, l’arrivo al rifugio ‘La traccia del lupo’ per gustare un pranzo dai sapori antichi in un casolare recuperato in cui è stata allestita anche un’area relax con delle amache per potersi rilassare.

(80)

error: