Home Cronaca Isernia: mercoledì si festeggia il 167°esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

Isernia: mercoledì si festeggia il 167°esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

Isernia: mercoledì si festeggia il 167°esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato.
38
0

Celebrazioni previste presso l’Auditorium Unità d’Italia.

 Mercoledì 10 aprile, alle ore 10.00, nella splendida cornice dell’Auditorium “Unità d’Italia” di Isernia, si svolgerà la cerimonia per il 167° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato.

Il Questore di Isernia, Roberto Pellicone, ha voluto che la stessa rappresenti un’importante occasione per condividere con la cittadinanza i risultati raggiunti, con l’obiettivo di sottolineare la mission della Polizia di Stato: esserci sempre” al servizio della comunità.

Ai momenti più strettamente istituzionali si alterneranno brevi spettacoli ed occasioni di condivisione.

L’esecuzione dell’Inno di Mameli da parte di un coro di 40 bambini dell’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco di Isernia aprirà la cerimonia.

Ci sarà anche l’intervento degli studenti dell’ISIS Cuoco-Manuppella di Isernia che hanno partecipato al progetto “Un giorno in Questura”, i quali illustreranno brevemente come è cambiata la loro percezione dell’Istituzione Polizia di Stato dopo aver trascorso una giornata nei vari Uffici della Questura accompagnati da tutor (cd “compito di realtà”). La celebrazione si concluderà con l’esibizione del gruppo vocale “Isernia Gospel Choir”, composto da 30 coristi che eseguiranno alcuni brani.

Nel foyer del teatro, che per l’occasione sarà addobbato con un grande Tricolore da personale del locale Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, saranno posizionati banchetti divulgativi delle locali Sezioni di Polizia Stradale e Postale e del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, e verranno esposti gli elaborati realizzati dagli alunni nell’ambito del progetto/concorso “PretenDiamo legalità…..a scuola con il Commissario Mascherpa”, alunni che saranno presenti alla cerimonia.

L’intera cerimonia verrà trasmessa in diretta live streaming sulla pagina ufficiale Facebook “Questura di Isernia”.

167° Bozza 15

(38)

error: