Home Moda La vendita online. Terza puntata della nostra rubrica sul mondo della Moda

La vendita online. Terza puntata della nostra rubrica sul mondo della Moda

La vendita online. Terza puntata della nostra rubrica sul mondo della Moda
19
0

Dopo aver analizzato il concetto di tendenza nel mondo della moda e di moda nell’era dei social, oggi affronteremo un nuovo e interessante argomento: lo shopping online.

Lo shopping online si riferisce a un tipo di commercio elettronico che ha come mezzo di realizzazione un sito web o una applicazione e che si avvale di internet in toto, dalla visualizzazione del prodotto fino al suo pagamento.

E’ un sistema giovane, intelligente e molto apprezzato nato grazie all’avvento di internet, con cui è diventato possibile visualizzare virtualmente i prodotti che normalmente si troverebbero solo sugli scaffali dei negozi. Offre notevoli opportunità, soprattutto a chi ha poco tempo per andare fisicamente a fare shopping o a chi abita nei piccoli centri dove non è disponibile un grande assortimento di generi e di prodotti. Inoltre spesso i prezzi che si trovano sui siti online sono più convenienti rispetto a quelli che si trovano in negozio.

Le cifre d’affari delle vendite online sono stratosferiche: sono, infatti, più di 1,79 miliardi gli utenti che acquistano online.

Per gli appassionati di moda e del settore abbigliamento, i siti più importanti di e-commerce sono:

  • ASOS, che offre grande scelta di abbigliamento e accessori e la possibilità di visualizzare i capi attraverso filmati, supporti fotografici e tabelle grafiche. Possibilità di resi facili e pagamenti di ultima generazione. Sconti e promozioni tutto l’anno.
  • AMAZON, secondo in ordine di fatturato, ma sicuramente il portale che vanta il maggior numero di click al Mondo. Al suo interno possiamo trovare capsule esclusive fatte dagli stilisti solo per AMAZON ma anche grandi marchi. Come per Asos resi facili, pagamenti veloci e sconti e promozioni tutto l’anno.
  • ZALANDO, che vanta 2000 Brands in distribuzione in 15 paesi del Mondo.
  • 21BUTTONS, disponibile da poco anche in Italia su smatphone o tablet ed è il più utilizzato dai fashion influencer. Si tratta di una piattaforma molto simile a Instagram, con lo stesso concept di base: caricare e condividere foto. Ciò che li differenzia è il tema delle foto, ovvero la moda, e l’e-commerce: infatti, tramite 21 buttons, si può acquistare direttamente e addirittura guadagnare.
  • YOOX, sito italo francese con marchi importanti e prezzi super convenienti.

Oggi quasi la maggior parte dei negozianti utilizza l’e-commerce per arrivare al cliente, grazie anche ai social, quali Facebook e Instagram, su cui vengono postate foto dei capi, concludendo le vendite con l’aiuto delle chat.

In questa giungla di proposte sta a noi utilizzare questi canali nel modo migliore.

E’ vero che spesso si risparmia e che le proposte sono di alta scelta, ma per quanto lo shopping online sia di alto livello non sarà mai paragonabile al rapporto umano che si crea tra il commerciante di fiducia e il cliente. Sarebbe utile acquistare in maniera equivalente in entrambe le modalità, sempre lanciando un’occhiata benevola verso chi, tutti i giorni, ci apre le porte del proprio negozio.

Per qualsiasi richiesta o domanda potete scrivere a:

mail to: orlandobrunetti08@gmail.com  direttore@newsdellavalle.com

Testo a cura di Martina Di Franco e Orlando Brunetti.

(19)

error: