Home Cronaca Isernia: rubano cambiamonete e slot machine in una attività commerciale. I Carabinieri ritrovano l’auto utilizzata per il furto ed i resti delle macchine asportate.

Isernia: rubano cambiamonete e slot machine in una attività commerciale. I Carabinieri ritrovano l’auto utilizzata per il furto ed i resti delle macchine asportate.

Isernia: rubano cambiamonete e slot machine in una attività commerciale. I Carabinieri ritrovano l’auto utilizzata per il furto ed i resti delle macchine asportate.
108
0

Furto in un esercizio commerciale della provincia di Isernia. I Carabinieri di  una Stazione periferica ritrovano parte della refurtiva. Nella decorsa notte, in un esercizio pubblico i malviventi, dopo aver forzato la porta d’ingresso sono riusciti ad entrare all’interno ed asportare due slot machine ed un cambiamonete. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti immediatamente i Carabinieri allertati nella mattinata dal denunciante. Contestualmente venivano avviate le ricerche che davano esito positivo, tanto che i militari  ritrovavano le slot machine e l’autovettura usata per l’azione criminosa, mezzo che era stato asportato in precedenza ad una persona del luogo, il tutto ben nascosto in una zona periferica del paese. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri per individuare gli autori del colpo.

Isernia. Controlli dei Carabinieri sui luoghi di lavoro: denunciato il titolare di una ditta.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, unitamente ai colleghi dei reparti territoriali, nel corso di servizio teso a verificare la corretta applicazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro hanno eseguito una verifica su un cantiere edile della provincia. Dall’attività ispettiva, i militari hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, il titolare della ditta perchè resosi responsabile della violazione inerente il montaggio dei ponti su cavaletto non conforme ai requisiti di sicurezza previsti. Sono state inoltre contestate violazioni amministrative per un importo di oltre duemila euro. 

Isernia: Servizi di controllo straordinario del territorio da parte dei Carabinieri.

Nella serata di ieri i Carabinieri del Comando Compagnia di Isernia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito della campagna ministeriale denominata “piazze di spaccio”. Tra i luoghi ritenuti più a rischio la villa comunale, stazione ferroviaria, terminal bus e centri commerciali e altri teatri ritenuti di cessione della sostanza. I militari hanno eseguito durante il servizio dei posti di blocco, nel corso dei quali sono stati controllati una quarantina di veicoli, identificate altrettante persone tra conducenti e passeggeri e eseguite, nei casi sospetti, perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Controllati anche diversi soggetti sottoposti agli arresti domiciliari per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte dalla competente Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri sono presenti costantemente sul territorio, rafforzando di continuo l’attività di prevenzione e contrasto al crimine, garantendo ai cittadini la loro quotidianità e la tranquillità sociale.

 

(108)

error: