Home Politica Consiglio regionale del Molise, scolaresche ospiti del presidente Micone.

Consiglio regionale del Molise, scolaresche ospiti del presidente Micone.

Consiglio regionale del Molise, scolaresche ospiti del presidente Micone.
9
0

Campobasso, 20 marzo 2019. Una mattinata all’insegna dell’entusiasmo, tanta curiosità ed una ventata di “freschezza” presso la sede del Consiglio Regionale del Molise. Le classi quinte della Scuola primaria “Primo Circolo Didattico di Termoli sono state ricevute dal Presidente del Consiglio Regionale, Salvatore Micone. Iniziativa fortemente voluta dai docenti per sensibilizzare ed educare i discenti alla cittadinanza attiva, alla legalità e per avvicinarli alle Istituzioni. Proposta che ha trovato piena approvazione da parte del Presidente.

Gli studenti sono stati accolti con il benvenuto del Presidente Micone che ha fatto sentire loro, fin da subito, a proprio agio. Il ruolo, le attività e le funzioni del Consiglio regionale, la necessità di prendersi cura del territorio in cui si vive assumendosi anche la responsabilità di suggerire proposte e contributi concreti sono stati i temi affrontati durante la visita.

Per gli studenti la visita ha rappresentato un’esperienza sul campo per comprendere le regole della vita democratica, i temi dei diritti e dei doveri, la mappa dei valori della Costituzione e dello Statuto Regionale, il valore della legalità e della convivenza pacifica tra le persone.

I bambini hanno avuto modo di confrontarsi e “interrogare” il Presidente che ha soddisfatto le loro curiosità su come si producono le leggi e su quali sono i compiti principali dell’Assemblea legislativa molisana.

“C’è una distanza siderale – ha dichiarato Micone – tra i giovani e le Istituzioni.  Con l’obiettivo di avvicinare l’Istituzione ai giovani, il Consiglio Regionale ha voluto offrire ai ragazzi l’occasione di confronto, comunicazione e formazione. Momento significativo per farli crescere nella consapevolezza dei valori, dei diritti e dei doveri alla base della Costituzione della Repubblica e dello Statuto Regionale” .

“Questa giornata -rivolgendosi ai ragazzi, ha dichiarato il Presidente del Consiglio- oltre a farvi capire chi siamo e cosa facciamo, spero serva anche per farvi capire che il Consiglio regionale è la “casa” di tutti i molisani, nessuno escluso, sempre aperto al confronto ed al dialogo”.

È stato un incontro molto partecipato da parte dei “piccoli consiglieri” che  sono stati protagonisti attivi e non semplici spettatori, attraverso una simulazione pratica di seduta di Consiglio con all’odg una proposta fatta dai ragazzi e con annessa votazione.

«Il coinvolgimento di voi giovani -ha concluso Micone- è determinante, perché ci consente di crescere insieme. La società vi affida il proprio futuro e vorremmo che in voi germogliasse la consapevolezza che la democrazia si nutre di partecipazione che dipende da ciascuno di noi”.

(9)

error: