Home Sport Eccellenza: Vastogirardi più forte dei “rossi”. In nove vince contro il Sesto Campano e allunga a +15 sul Bojano. Campionato in tasca.

Eccellenza: Vastogirardi più forte dei “rossi”. In nove vince contro il Sesto Campano e allunga a +15 sul Bojano. Campionato in tasca.

Eccellenza: Vastogirardi più forte dei “rossi”. In  nove vince contro il Sesto Campano e allunga a +15 sul Bojano. Campionato in tasca.
270
0

Partita movimentata a Capriati al Volturno. Bomber Calcagni fa 100 reti con gli altomolisani.

CAPRIATI AL VOLTURNO (CE).  Si è disputato nel pomeriggio di oggi il recupero di Eccellenza tra la Polisportiva Vastogirardi e il Sesto Campano. La gara si è svolta sul comunale in manto sintetico di Capriati al Volturno. Match diretto dall’arbitro Gallo Raffaele di Castellamare, coadiuvato dagli assistenti Del Balzo e Bibbò di Campobasso.

terna arbitrale

CRONACA DEL MATCH. Partita subito scoppiettante . Al quinto minuto del primo tempo passa in vantaggio il Sesto Campano. E’ il numero 4 Conte, che dal limite dell’area, sul vertice destro dell’area scocca un tiro al volo improvviso con l’esterno destro che beffa Abbate, non proprio incolpevole sulla realizzazione. La reazione del Vastogirardi è veemente. Al 23’minuto del primo tempo il pareggio di testa del numero 9, bomber Franco Calcagni su assiste di De Vizia che realizza la sua centesima marcatura con gli altomolisani.

Ma non finisce qui. Al 36’minuto della prima frazione di gioco, il numero 3 del Vastogirardi, Felice De Vizia, a nostro giudizio il migliore in assoluto degli altomolisani, si beve due avversari in area e batte con un potente diagonale Gazzerro. E’ 2 a 1 Vastogirardi.

Ma le emozioni non si fermano. Solamente tre minuti dopo, e più precisamente al 37’muinuto, il numero 9 del Sesto Campano, Korotesh, insacca in area da pochi passi la rete del 2 a 2. A salvare per ben due volte prima del fischio della fine del primo tempo la porta del Sesto Campano, l’estremo Gazzerro che compie due autentici miracoli su Calcagni. Due colpi di reni davvero strabilianti.

La seconda frazione di gioco si apre con una novità disciplinare. Il Vastogirardi rientra in campo in dieci per l’espulsione di Franco Calcagni negli spogliatoi pare a causa di un veemente battibecco con un avversario che in campo lo stava già provocando da tempo.

Da sinistra: Di Carlo, Crudele e mister Farina (Pol. Vastogirardi)

Sul 2 a 2 la partita vive di momenti spettacolari con il Vastogirardi a fare il match che cambia nuovamente al 24’minuto , quando Pettrone , numero 10 del Vastogirardi viene espulso dall’arbitro Gallo per doppia ammonizione. Capolista in nove in campo e con mister Farina che tra cambi e strategie non perde mai la presa. Al 28’minuto fallo di mano in area e rigore per il Vastogirardi che incredibilmente in nove ha l’occasione per passare in vantaggio e vincere una partita davvero stoica. Sul dischetto capitan “coraggio” Sergio Ruggieri che non sbaglia è 3 a 2 per l’apoteosi dei tifosi presenti sugli spalti.

Di qui in poi girandola di cambi e soprattutto tanta esperienza con i vari Marinucci, De Vizia e Simonetti a reggere botta e a procurarsi falli importantissimi. Al triplice fischio finale la gioia di tutta la panchina. Il Vastogirardi con in testa il suo condottiere, mister Francesco Farina, sta compiendo una vera e propria impresa. Gli altomolisani veleggiano al primo posto in classifica con 15 punti di vantaggio sulla seconda. Ormai la vittoria del campionato è quasi discorso chiuso.

FORMAZIONI:

Pol.Vastogirardi: 1)Abbate, 2) Lepore, 3)De Vizia, 4)Cipriano, 5)Ruggieri, 6) Sabatino, 7)Di Mauro, 8)Simonetti, 9)Calcagni, 10)Pettrone, 11)Vesce.

A disposizione: 12)Carluccio, 13)Persico, 14)Marinucci, 15)Russo, 16)Di Lullo, 17)Fatone , 18)Cerrone. All. F. Farina.

Sesto Campano: 1) Gazzero, 2)Papa, 3)Soumah, 4) Conte, 5)Cea, 6)Patriarca, 7)Guastaferro, 8)Forte, 9)Korotesh, 10)Iannetta, 11)Manera.

A disposizione: 12)Matronardi, 13)Cimino, 14)Mascio, 15)Verrecchia, 16)Samsah, 17)Nardelli, 18)Giunti. All. A. Cecchino.

Marcatori: Vastogirardi (Calcagni, De Vizia, Ruggieri).

Sesto Campano (Conte, Korotesh).

Sostituzioni:

Pol. Vastogirardi: usciti Vesce, Cipriano, Di Mauro – entrati Di Lullo, Marinucci Palermo e Cerrone (rientro dopo infortunio).

Sesto Campano: uscito Patriarca entrato Nardelli.

Ammoniti: Vesce, Pettrone, Ruggieri, Sabatino (Vastogirardi)

Forte (Sesto Campano).

Espulsi: Calcagni e Pettrone (Pol. Vastogirardi).

CLASSIFICA AGGIORNATA CAMPIONATO DI ECCELLENZA:

 

(270)

error: