Home Sport Calcio: domani il triangolare di Natale riservato alla rappresentative juniores di Molise, Abruzzo e Campania.

Calcio: domani il triangolare di Natale riservato alla rappresentative juniores di Molise, Abruzzo e Campania.

Calcio: domani il triangolare di Natale riservato alla rappresentative juniores di Molise, Abruzzo e Campania.
64
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA FIGC MOLISE.

Venerdì 28 dicembre 2018, si svolgerà il Triangolare Interregionale Natale 2018, riservato alle Rappresentative della Categoria Juniores dei Comitati Regionali della L.N.D. di Abruzzo, Campania e Molise, organizzato dal C.R Molise con il patrocinio dell’Assessorato Regionale allo Sport.

Il Torneo è molto importante in vista della preparazione per il Prossimo Torneo delle Regioni, che si terrà nel mese di Aprile 2019 nella vicina Lazio, occasione per festeggiare anche i sessant’anni della Lega Nazionale Dilettanti.

Prima delle gare presso l’Hotel Europa di Isernia, alle ore 12.00, si terrà un incontro istituzionale tra le tre rappresentative con i saluti degli Assessori allo Sport Vincenzo Niro della Regione Molise e Maria Antonella Matticoli del Comune d’Isernia.

La competizione sportiva, con la formula del triangolare, inizierà alle ore 14.30 presso lo Stadio “M. Lancellotta” di Isernia. 

E’ prevista la disputa di tre mini partite, ciascuna di 45 minuti. Al termine di ogni singola gara (due mini tempi di 22 minuti e 30 secondi con immediato cambio di campo), se dovesse verificarsi una situazione di parità, si procederà direttamente all’esecuzione dei tiri di rigore con le modalità previste dalla Regola 10 delle Regole del Giuoco del Calcio.

Ai fini della compilazione della classifica finale, saranno assegnati i seguenti punteggi: 3 punti per la vittoria al 45’; 2 punti per la vittoria a seguito dell’effettuazione dei tiri di rigore; 1 punto per la sconfitta a seguito dell’effettuazione dei tiri di rigore; 0 punti per la sconfitta al 45’.

Sarà considerata vincente la selezione che al termine delle tre mini partite avrà conseguito il migliore punteggio. In caso di parità di punteggio tra due squadre o più il titolo sarà assegnato tenendo conto, nell’ordine esposto, dei seguenti parametri:

– vincente scontro diretto (anche in caso di conclusione ai calci di rigore);

– migliore differenza reti;

– maggior numero di reti segnate nel corso dei 45 minuti di giuoco effettivi;

– selezione che avrà utilizzato calciatori con l’età media più bassa

 

(64)

error: