Home Politica Venafro: dopo 25 anni arriva l’agibilità per il palazzetto dello Sport di via Pedemontana. La nota del sindaco Alfredo Ricci.

Venafro: dopo 25 anni arriva l’agibilità per il palazzetto dello Sport di via Pedemontana. La nota del sindaco Alfredo Ricci.

Venafro: dopo 25 anni arriva l’agibilità per il palazzetto dello Sport di via Pedemontana. La nota del sindaco Alfredo Ricci.
170
0
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA ALFREDO RICCI SINDACO DI VENAFRO .
La giornata di mercoledì 12 dicembre è per certi versi storica per l’impiantistica sportiva di Venafro.
Infatti, sulla scorta della documentazione tecnica di asseverazione predisposta dagli uffici comunali competenti, ho firmato la segnalazione relativa all’agibilità della palestra di via Pedemontana.
Finalmente, dopo ben 25 anni dalla sua apertura, il palazzetto di Venafro ha il suo certificato di agibilità.
Di tratta di un risultato non da poco e neanche scontato, che costituisce il punto di arrivo di una serie di interventi effettuati negli ultimi anni dall’attuale e dalla precedente Amministrazione, con investimenti di importanti risorse, anche del bilancio comunale, per migliorare gli standards di sicurezza dello stabile e arrivare finalmente a questo risultato.
Un palazzetto dotato del certificato di agibilità significa più sicurezza per i tanti che praticano sport in quella struttura; ma significa anche avviarsi in maniera definitiva verso la normalizzazione di un impianto che finora è sempre sopravvissuto soltanto grazie all’entusiasmo, alla passione e al volontariato degli sportivi venafrani.
Significa anche risoluzione di tutta una serie di problematiche amministrative sorte in questi ultimi mesi, che avevano costretto le due squadre che militano nel campionato regionale di calcio a 5 a disputare le partite fuori Venafro.
E, invece, con uno sforzo coordinato anche nei tempi tra Comune (con il lavoro prezioso del Vice Sindaco Valvona e del Consigliere Tombolini) e associazioni sportive, si è potuti arrivare a questo importante risultato, che consentirà domani alle due squadre di calcio a 5 di giocare il derby in casa.
Nella stessa direzione di un investimento sempre maggiore nell’impiantistica sportiva vanno anche i due progetti approvati ieri sera dalla Giunta.
Il primo riguarda l’ampliamento del bocciodromo esistente all’interno della villa comunale, in modo da realizzare la necessaria seconda pista e migliorare gli standards di sicurezza e funzionalità dell’impianto.  In questo modo, intendiamo dare il giusto spazio anche agli sport cosiddetti minori, che tanto seguito hanno in città e tanti risultati stanno portando.
Il secondo prevede ulteriori interventi di efficientamento degli impianti e del campo da gioco del Palazzetto di via Pedemontana.
Con questi due progetti il Comune di Venafro risponderà al bando “Sport e Periferie” dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in scadenza in questi giorni.
Si tratta di altri punti del percorso di potenziamento dell’impiantistica sportiva cittadina, che costituisce una delle principali priorità della nostra Amministrazione, con l’obiettivo finale di dotare Venafro di un nuovo palazzetto.

(170)

error: