Home Sport Eccellenza: il Vastogirardi vola. Tre Pini battuto 3 a 2. La formazione del presidente Di Lucente vola in vetta la classifica. Match tirato e nervoso al Castaldi di Roccaravindola.

Eccellenza: il Vastogirardi vola. Tre Pini battuto 3 a 2. La formazione del presidente Di Lucente vola in vetta la classifica. Match tirato e nervoso al Castaldi di Roccaravindola.

Eccellenza: il Vastogirardi vola. Tre Pini battuto 3 a 2. La formazione del presidente Di Lucente vola in vetta la classifica. Match tirato e nervoso al Castaldi di Roccaravindola.
512
0

ROCCARAVINDOLA. Finisce 3 a 2 per il Vastogirardi il big match contro il Tre Pini Matese al “Mario Castaldi” di Roccaravindola. Mister Farina, espulso nel secondo tempo, esce ancora una volta vittorioso nelle partite che contano e porta la sua squadra in vetta solitaria in classifica a quota 22 punti, a più tre sul Venafro e più sei sui campani sconfitti dell’acquisto boom di quest’estate Camorani, che tutto è sembrato essere in campo tranne che un ex giocatore di serie A. Stesso appunto da fare ai tifosi ospiti degni per lo più di una corrida e non di una normale e pacifica partita di calcio purtroppo.

CRONACA DEL MATCH: Nel primo tempo di parte fortissimo. Il Vastogirardi passa subito in vantaggio con la rete dell’ottimo Marco D’Aguanno. Il numero 11 del Vastogirardi infila l’estremo Gallone al 4’minuto del primo tempo dopo una distrazione clamorosa della difesa avversaria. E’ subito 1-0. 

dig

Al 18’minuto del primo tempo arriva la superba rete, ormai non c’è più da meravigliarsi, del capitano Sergio Ruggieri, che insacca da calcio di punizione da oltre venti metri. Una prelibatezza per pochi. La ripresa termina sul 2-0 per il Vastogirardi e con tanto nervosismo per gli avversari che in campo beccano davvero pochi pallini e costruiscono quasi zero.

Diversa la musica nella ripresa con un Tre Pini che scende in campo più aggressivo e allo stesso tempo accorto. Infatti, al 14’minuto, del secondo tempo, appena entrato, Altomare realizza la rete dell’1-2 provvisorio che riapre le speranze dei nero-verdi.

Ci pensa però tre minuti dopo , un De Vizia , stratosferico, che dai 15 metri batte Gallone con un tiro a giro potente e piazzato per il 3 a 1 del Vastogirardi. Ma non finisce qui.  Poco dopo è Nicola Vecchio ad accorciare nuovamente per il Tre Pini per il 3 a 2 che rimarrà invariato fino alla fine.

MARCATORI: D’Aguanno, Ruggieri, De Vizia (Vastogirardi);

Altomare , Vecchio Nicola (Tre Pini Matese).

 

FORMAZIONI:

VASTOGIRARDI – 1)Carluccio, 2) Lepore, 3) De Vizia, 4) Di Lullo, 5) Ruggieri, 6)Sabatino, 7) Di Mauro, 8) Simonetti, 9) Calcagni, 10) Grillo, 11 ) D’Aguanno.

A disposizione: Abate, Cea, Marinucci, Cipriano, Fatone , Cerrone, Russo. All: Farina.

 

TRE PINI MATESE – 1) Gallone, 2) Intorto, 3) Fasci, 4)Camorani, 5) Riccio G. , 6) Vecchio, 7) Ricci, 8) Feola, 9) Ciardiello , 10)Napoletano, 11)Langellotti.

A diposizione: Pellegrino, Di Meo, Guzzo, Vecchio, Di Nardo, Di Bernardo, Altomare. All: Romagnini

 

Ammoniti ed espulsi: Simonetti (Vastogirardi); Riccio, Vecchio Nicola (Tre Pini Matese).

 

SOSTITUZIONI:

Vastogirardi: Esce numero 6 (Sabatino ) entra numero 13 (Cea); esce numero 7 (Di Mauro) entra numero 17 (Cerrone), esce numero 10 (Grillo) entra numero  entra numero 15 (Cipriano);  esce numero 8 (Simonetti) entra numero 14 (Marinucci).

 

Tre Pini Matese: esce numero 4 (Camorani) entra numero 15 (Vecchio N.), esce numero 9 (Ciardiello) entra numero 18 (Altomare), esce numero 8 (Feola) entra numero 16 (Di Nardo).

(512)

error: