Home Politica Mobilità studenti ISISS “A. Giordano” di Venafro, impegno di Niro e Tedeschi per la soluzione del problema. Stamani tavolo tecnico in Assessorato.

Mobilità studenti ISISS “A. Giordano” di Venafro, impegno di Niro e Tedeschi per la soluzione del problema. Stamani tavolo tecnico in Assessorato.

Mobilità studenti ISISS “A. Giordano” di Venafro,  impegno di Niro e Tedeschi per la soluzione del problema. Stamani tavolo tecnico in Assessorato.
82
0

L’impegno del consigliere Tedeschi destinato a molti alunni della Valle del Volturno.

 “Finalmente gli studenti che ogni mattina devono raggiungere Venafro per frequentare gli Istituti Superiori della città potranno usufruire dei trasporti pubblici con maggiore facilità, senza essere costretti a ritardi o ad uscite anticipate causati dalla non corrispondenza degli orari delle lezioni con quelli delle corse degli autobus”. Così il consigliere regionale Antonio Tedeschi che, raccogliendo l’appello del Dirigente Scolastico dell’Isiss “A. Giordano” di Venafro, si è prontamente interfacciato con l’Assessore ai Trasporti  della Regione Molise per l’organizzazione di un tavolo tecnico volto a risolvere la problematica. Immediata la risposta di Vincenzo Niro che, questa mattina a Campobasso, ha convocato le parti interessate. Alla riunione hanno preso parte anche il dirigente regionale ai Trasporti, Vincenzo Rossi, i vertici della società S.A.T.I. e il dirigente scolastico reggente dell’Isiss “A. Giordano”, Carmela Concilio.

“Lo storico Istituto Statale di Istruzione Superiore venafrano” afferma Tedeschi “ com’è noto, serve un ampio bacino di utenza che copre il territorio dall’alto casertano alla valle del Volturno, con un tasso di pendolarismo del 20% circa. 

Purtroppo, però, gli studenti provenienti dai territori di Ceppagna, Sesto Campano, Roccapipirozzi, Pozzilli, Filignano e da numerosi comuni campani, come segnalato dai vertici dell’Istituto Superiore, spesso arrivano in ritardo o escono prima del termine delle lezioni al fine di poter usufruire del servizio di trasporto pubblico. Da qui l’urgenza di un confronto tra scuola, istituzioni e società di trasporto. Incontro terminato con il raggiungimento di un’intesa che, a breve, consentirà di modificare gli orari delle corse degli autobus. Le novità saranno introdotte già dai primi giorni di novembre. Ringrazio pertanto l’assessore Niro e i vertici della società S.A.T.I.” conclude il consigliere Tedeschi “per la disponibilità dimostrata”.

(82)

error: