Home Cronaca Macchiagodena: Incidente stradale avvenuto tra un auto ed un ciclomotore. Grave un anziano portato via in ambulanza.

Macchiagodena: Incidente stradale avvenuto tra un auto ed un ciclomotore. Grave un anziano portato via in ambulanza.

Macchiagodena: Incidente stradale avvenuto tra un auto ed un ciclomotore. Grave un anziano portato via in ambulanza.
139
0

Brutto incidente stradale nel tardi pomeriggio di ieri, lungo un’arteria principale del comune di Macchiagodena. Da una prima ricostruzione del sinistro, da parte dei Carabinieri della locale Stazione, intervenuti prontamente sul posto, un’automobile condotta da una persona del luogo, nell’effettuare all’improvviso la retromarcia dal parcheggio di un locale pubblico è entrata in contatto con un ciclomotore condotto da una persona anziana sempre del posto, che stava transitando sulla strada. L’uomo sul  mezzo a due ruote è finito a terra.

Ad avere la peggio è stato proprio il centauro, un uomo di mezza età. Sul posto è prontamente intervenuto personale sanitario del 118 che ha trasportato il malcapitato presso l’Ospedale di Isernia. L’interessato, nonostante i traumi riportati, non versa in pericolo di vita. Sul posto i Carabinieri hanno eseguito i rilievi del sinistro, ascoltando le varie testimonianze. Gli elementi raccolti serviranno a ricostruire nel dettaglio la dinamica e accertare le relative responsabilità.

Isernia: Gestione e abbandono di rifiuti, scattano denunce da parte dei Carabinieri Forestali.

Nell’ambito di mirati servizi predisposti dal Comando Gruppo Carabinieri Forestale di Isernia, tre persone sono finite nei guai per reati riguardanti la gestione illecita di rifiuti. Nel dettaglio, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Isernia, nel mese di luglio u.s., si imbattevano in un deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi, realizzato su un’area  di proprietà comunale.

I militari, al fine di incastrare i responsabili dell’abbandono di rifiuti nella citata area, avviavano un’attività di indagine, con l’ausilio di videotrappole. L’esito dell’attività consentiva di individuare i tre responsabili dell’abbandono dei rifiuti che, utilizzando un furgone, raggiungevano l’area interessata, e dopo essersi accertati che non vi fosse nessuno nei paraggi, scaricavano dal furgone il materiale trasportato consistente di vario genere tra cui vecchio mobilio e lo lasciavano sul terreno.  I Carabinieri Forestali, a conclusione dell’ indagine, deferivano le tre persone, tutte provenienti dell’hinterland casertano, alla competente Autorità Giudiziaria, per abbandono incontrollato di rifiuti.

 

 

(139)