Home Cronaca Filignano: il sindaco Coia vieta il passaggio sulle strade comunali del nono raduno Quad Side By Side in programma il prossimo 28 ottobre.

Filignano: il sindaco Coia vieta il passaggio sulle strade comunali del nono raduno Quad Side By Side in programma il prossimo 28 ottobre.

Filignano: il sindaco Coia vieta il passaggio sulle strade comunali del nono raduno Quad Side By Side in programma il prossimo 28 ottobre.
485
0

Il primo cittadino con proprio provvedimento interdice al passaggio dei mezzi le strade sterrate faticosamente recuperare negli anni dall’Associazione MTB Iapca Iapca utilizzate a scopi sportivi. Avvisate le forze dell’Ordine per il controllo di passaggi non autorizzati.

 RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA LORENZO COIA – SINDACO DI FILIGNANO.

Pervengono a questo Comune segnalazioni circa un raduno di Quad e moto da cross che alcune associazioni si accingerebbero ad effettuare  per Domenica 28 p.v. , partendo dal Comune di Venafro, e attraversando anche il Comune di Filignano.

La legittima preoccupazione , manifestata verbalmente e per iscritto dai consiglieri comunali in indirizzo ,sulla possibilità, invero non remota , di danneggiamento del terreno sterrato , faticosamente recuperato dalla Associazione MTB Iapca iapca che ne ha curato la manutenzione , dei danni che subirebbe l’ambiente e la fauna dal passaggio di detti quad , viene fatta propria da questa Amministrazione.

Dopo diverse ricerche di archivio posta , rimaste infruttuose , su eventuali comunicazioni di tale manifestazione , abbiamo appreso su un sito internet che la gara in questione si tiene in occasione del 9° Raduno Quad , partenza ore 9.30 da Venafro. Contattati alcuni responsabili dell’evento , i cui recapiti sono stati recuperati dalla locandina dell’evento, abbiamo avuto contezza della effettiva volontà di effettuare la manifestazione che, a loro sentire, avevano avuto tutte le autorizzazioni del caso da parte del Comando Carabinieri Forestali e dalla Questura. 

E’ bene ricordare che il Comune di Filignano fa parte del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise dove , da sempre, per regolamento, le escursioni in Quad e trial sono assolutamente vietate nei territori montani in quanto ne compromettono i delicati equilibri di biodiversità animale e  vegetale. Non meno importanti i territori a confine col Parco per la conservazione di habitat e specie.

In ossequio a queste prerogative , il Comune di Filignano, al fine di ottemperare alla necessità , per quanto concerne la classificazione delle strade di montagna e relativa regolamentazione del traffico, per sostenere la strategia per la conservazione della biodiversità ha modificato il suo Regolamento di Polizia Rurale laddove all’art. 39 ha previsto : “ Disturbo degli habitat naturali : Al di fuori delle strade asfaltate non è consentito l’uso del Quad e delle moto fuoristrada ( Trial ). Per queste ragioni , si diffidano gli organizzatori della manifestazione in oggetto dal derogare dal Regolamento Comunale di Polizia Rurale.

Si invitano gli organi in indirizzo a vigilare sul corretto svolgimento della manifestazione, qualora svolta sul percorso unicamente tracciato  su strade asfaltate.

(485)

error: