Home Politica Sanità regionale, Scarabeo: il Governo non indugi ulteriormente e nomini Toma Commissario ad acta.

Sanità regionale, Scarabeo: il Governo non indugi ulteriormente e nomini Toma Commissario ad acta.

Sanità regionale, Scarabeo: il Governo non indugi ulteriormente e nomini Toma Commissario ad acta.
16
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CONSIGLIERE REGIONALE MASSIMILIANO SCARABEO

“Sulla nomina a Commissario ad acta della nostra sanità regionale, una soluzione giusta, opportuna e, soprattutto veloce deve essere trovata. Il Governo non può pensare a “vendette” politiche che aggiungono problemi ai tanti già presenti nel comparto sanitario molisano. Al momento, proprio per la delicata situazione dei nostri ospedali, sia sotto l’aspetto economico-finanziario che di quello organizzativo, la sanità ha bisogno di un serio programma di rilancio e di una guida responsabile che faccia le scelte migliori, per il bene dei molisani.

L’unica, al momento, più plausibile e giustificata da tanti fattori, primo tra tutti perché e stato scelto nel ruolo di Governatore del Molise, è proprio quella di nominare Donato Toma. Una scelta sollecitata dal Consiglio regionale e ampiamente condivisa e ribadita dalla Conferenza delle Regioni. Una scelta, tra l’altro, opportuna anche sotto l’aspetto economico dato che non aggiunge un euro di spesa sulle casse regionali, visto che, a differenza di un Commissario esterno, il governatore non percepirebbe alcun compenso per questo suo impegno“.

(16)