Home Cronaca Sesto Campano: Soccorso un giovane che si era barricato in casa in preda ad una crisi di nervi.

Sesto Campano: Soccorso un giovane che si era barricato in casa in preda ad una crisi di nervi.

Sesto Campano: Soccorso un giovane che si era barricato in casa in preda ad una crisi di nervi.
166
0

Sulla morte dell’escursionista a Monte Marrone indagano i Carabinieri della stazione di Colli a Volturno.

Verso le ore 14,15 di oggi i militari del NOR della Compagnia di Venafro e quelli della Stazione di Sesto Campano sono intervenuti presso un’abitazione del luogo ove un giovane, in preda ad una crisi di nervi, si era barricato in casa e non faceva rientrare i familiari che preoccupati dal suo atteggiamento avevano chiesto aiuto al 112. E’ iniziata una lunga trattativa al fine di convincere il giovane ad aprire la porta di accesso all’abitazione e consentire ai familiari di farvi rientro.

Nonostante le continue richieste l’interessato non intendeva aderire.vPreso atto che la negoziazione non avrebbe prodotto risultati positivi ed al fine di evitare imprevedibili conseguenze, i militari dell’Arma, congiuntamente ai VV. FF. di Isernia decidevano di intervenire e forzare la porta di ingresso. Il giovane ha cercato di fuggire ma è stato prontamente fermato.

Successivamente, riportato alla calma, a bordo dell’ambulanza del 118 è stato trasportato presso l’Ospedale di Isernia per le cure del caso.

 

Nel primo pomeriggio di oggi è pervenuta una chiamata al 112 con cui si è annunciata la caduta di un giovane escursionista originario della provincia di Frosinone, che insieme ad un gruppo di amici erano impegnato ad effettuare una esplorazione sul Monte Marrone, precisamente in area del Comune di Rocchetta al Volturno – Frazione di Castelnuovo.

Nel mentre il gruppo procedeva lungo il percorso, il giovane sfortunato, verosimilmente colto da malore, cadeva a terra, battendo la testa. Veniva immediatamente soccorso dagli amici che erano con lui ma da subito le sue condizioni apparivano molto gravi.  Immediatamente veniva allertato il 118 che disponeva l’impiego di un elisoccorso proveniente da Pescara. Gli altri escursionisti cercavano di rianimarlo ma inutilmente, difatti poco dopo l’uomo decedeva. Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri della Stazione Forestale di Pizzone con i colleghi della Stazione di Colli al Volturno e personale del Soccorso Alpino.

L’escursionista veniva caricato a  bordo dell’elicottero e trasportato presso il campo sportivo di Scapoli. Da lì a bordo di un’ambulanza procedeva  presso l’obitorio del cimitero di Rocchetta al Volturno a disposizione del magistrato di turno per i conseguenti accertamenti. Le indagini sono condotte dai militari della Stazione di Colli al Volturno che dovranno accertare le effettive cause del decesso.

 

(166)