Home Sport Bagnoli del Trigno, domenica 26 agosto la seconda edizione della Balneoli Urban Trail Physil Leve. Gara organizzata dalla Nuova Atletica Isernia.

Bagnoli del Trigno, domenica 26 agosto la seconda edizione della Balneoli Urban Trail Physil Leve. Gara organizzata dalla Nuova Atletica Isernia.

Bagnoli del Trigno, domenica 26 agosto la seconda edizione della Balneoli Urban Trail Physil Leve. Gara organizzata dalla Nuova Atletica Isernia.
112
0

Grande attesa per la CorriIsernia che si svolgerà il prossimo 30 settembre.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA NAI NUOVA ATLETICA ISERNIA.

E’ tutto pronto a Bagnoli del Trigno per la 2^ edizione del Balneoli Urban Trail Physil Level, gara organizzata dalla Nuova Atletica Isernia e dalla Domus Area in programma domenica 26 agosto.

La corsa podistica competitiva prevede un percorso di quattro giri per un totale di 8,5 km che si snoda nel suggestivo centro storico di Bagnoli ai piedi di castello Sanfelice.

Previsto anche un giro di 2,8 km per chi vorrà divertirsi e passeggiare tra i vicoletti del borgo ducale. Alla partenza, fissata per le ore 17.00 dal piazzale della Medical spa Domus Area, grande attesa per le atlete NAI Iolanda Ferritti e Morena Di Benedetto, entrambi reduci da due brillanti vittorie nel weekend di ferragosto, rispettivamente al Trail di Capracotta e alla 39^ edizione della Scarpinata Farese.

In vista della gara di Bagnoli non ho particolari aspettative – sottolinea la portacolori isernina Ferritti – perché nell’ultimo periodo mi sto allenando soprattutto sui sentieri di montagna sterrati, per questo il risultato maturato a Capracotta mi ha dato un’immensa soddisfazione: un percorso particolarmente impegnativo soprattutto per salire a Monte Campo, tutto in single track, ma con panorami mozzafiato che aprono lo sguardo sul massiccio della Majella, una prima parte di gara in seconda posizione, ma poi il tratto sulla pista da sci di fondo mi ha dato la consapevolezza che in salita avevo le risorse per poter spingere e così ho fatto”.

Sulla stessa linea anche Morena Di Benedetto: “Gara tanto bella quanto impegnativa quella di Fara San Martino, per questo sono molto soddisfatta della vittoria. Me la sono giocata tutta: volevo vincere e ho vinto. Per il trail di domenica a Bagnoli l’obiettivo è vincere logicamente…scherzo, corro per divertirmi, ma se ci sono le condizioni non mi tiro indietro!” 

Intanto, in questi giorni la NAI lavora alacremente per un altro appuntamento l’edizione 2018 della CorrIsernia dedicata a celebrare il quarantennale della scoperta del giacimento Paleolitico di Isernia – La Pineta. La manifestazione avrà per questa occasione un sottotitolo emblematico “La corsa nella preistoria”, ma la novità principale riguarda la data fissata per domenica 30 settembre, a chiosa degli eventi del cartellone del Settembre Isernino, in luogo della consueta terza domenica.

Lo avevamo preannunciato al termine della passata edizione – precisa il presidente Caputo – ci occorre più tempo per la promozione negli istituti scolastici del Corrilascuola che per noi rappresenta il clou della manifestazione, la gara che ci dà maggiore soddisfazione in quanto sentita e partecipata da tutta la città”.

(112)