Home Tradizioni Colli a Volturno: la Confraternita ed i rapporti con gli emigranti d’oltreoceano. Attesa per il convegno promosso nell’ambito della terza edizione della Festa dell’Emigrante.

Colli a Volturno: la Confraternita ed i rapporti con gli emigranti d’oltreoceano. Attesa per il convegno promosso nell’ambito della terza edizione della Festa dell’Emigrante.

Colli a Volturno: la Confraternita ed i rapporti con gli emigranti d’oltreoceano. Attesa per il convegno promosso nell’ambito della terza edizione della Festa dell’Emigrante.
118
0

COLLI A VOLTURNO. Si svolgerà nel fine settimana in paese la terza edizione della festa dell’emigrante. Evento promosso dall’Associazione Confraternita di Sant’Antonio Abate che si svolgerà nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 agosto presso la zona antistante la sede degli Alpini di Colli a Volturno.

Appuntamento di rilievo nel programma proposto alla collettività locale sarà quello con il convegno in programma domenica 12 agosto alle ore 19 dal titolo: “La Confraternita ed i rapporti con gli emigranti d’Olteoceano.

Si discuterà del gemellaggio dello scorso inverno che ha visto i componenti del sodalizio associativo collese presenti in Canada prima e poi negli Stati Uniti. Viaggio con intento sociale e tradizionale. Saranno presenti all’incontro: Domenico Ranieri (Presidente Confraternita Sant’Antonio Abate), Onesto Amodei (presidente de “La Valle del Volturno club” di Philadelphia), Michele Di Sandro (Philadelphia), Pasquale Verrecchia (Montreal), Don Francis V. Tiso (presbitero e scrittore statunitense), Do Vincenzo Frino (Parroco di Colli a Volturno), Vincenzo Cotugno (Assessore regionale con delega rapporti Molisani nel Mondo), Emilio Incollingo (sindaco di Colli a Volturno).

Il dibattito verrà moderato dal Michele Visco, direttore del quotidiano on-line www.newsdellavalle.com.

(118)