Home Politica Guglionesi: Giuliana Senese presenta il primo punto della sua campagna elettorale sulla sicurezza e l’ordine pubblico. La Candidata del Movimento Cinque Stelle in corsa per la poltrona di primo cittadino.

Guglionesi: Giuliana Senese presenta il primo punto della sua campagna elettorale sulla sicurezza e l’ordine pubblico. La Candidata del Movimento Cinque Stelle in corsa per la poltrona di primo cittadino.

Guglionesi: Giuliana Senese presenta il primo punto della sua campagna elettorale sulla sicurezza e l’ordine pubblico. La Candidata del Movimento Cinque Stelle in corsa per la poltrona di primo cittadino.
33
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA MOVIMENTO CINQUE STELLE MOLISE

“Crediamo che la politica serva a migliorare la vita dei cittadini ma non debba diventare un mestiere – spiega Giuliana Senese, candidata sindaco di Guglionesi per il MoVimento 5 Stelle – Siamo persone che conoscono i problemi quotidiani e che hanno capito che i soliti politici questi problemi non li risolveranno mai. Ci presentiamo a voi per la prima volta per chiedervi di darci la possibilità di avviare un cambiamento.

Non siamo politici navigati e non vogliamo diventarlo abbiamo una rete che ci permetterà di essere affiancati e supportati a livello Regionale e Nazionale. Vogliamo un paese a 5 stelle. Cinque sono infatti le Stelle che guideranno il nostro programma. La prima riguarda il comparto sicurezza.

Dobbiamo puntare su una maggiore presenza delle forze dell’ordine sul territorio tramite potenziamento del corpo di Polizia locale affiancando a loro un sistema di videosorveglianza capillare. Promuoveremo progetti di sensibilizzazione della cittadinanza per incrementare la cultura del rispetto delle regole di civile convivenza, organizzeremo iniziative di educazione alla legalità per prevenire comportamenti devianti per far ritornare di moda la cultura dei valori civili. Ma per garantire maggiore sicurezza è necessario sviluppare socialità all’interno della nostra comunità. Per questo vogliamo un ambiente vissuto e protetto da chi lo abita.

L’amministrazione comunale ha poteri limitati in tal senso, tuttavia ci sono alcune cose che con la collaborazione dei cittadini possono essere fatte. Sicuramente – ancora Giuliana Senese – un ruolo importante è svolto dalla polizia locale che tra le altre cose svolge anche funzione di presidio del territorio attraverso l’ascolto e il dialogo con il cittadino ma molto importanti sono anche le azioni contro l’emarginazione sociale e il vandalismo, gli interventi sul miglioramento della qualità urbana, l’illuminazione, il decoro, le informazioni ai cittadini sulla prevenzione dei reati. Infine sarà fondamentale costituire una rete di solidarietà e collaborazione utile a prevenire episodi criminosi.

Riassumendo, le nostre azioni saranno:

1) potenziare il presidio del territorio.

2) rafforzare la collaborazione e il sostegno alle forze dell’ordine nell’azione di contrasto e di indagine.

3) valorizzare il ruolo dell’agente di polizia locale utilizzando pienamente le sue potenzialità professionali come la conoscenza del territorio e il rapporto fiduciario con i cittadini incentivandolo nelle attività di educazione nelle scuole e di sensibilizzazione dei ragazzi verso comportamenti di civile convivenza.

4) rafforzare la sorveglianza dei bambini davanti alle scuole anche ricorrendo ad attività di volontariato.

5) promuovere attività di informazione e sensibilizzazione dei cittadini sui comportamenti da adottare per prevenire i reati e favorire attività di aggregazione di tutte le fasce d’età per arricchire la vivibilità del territorio e ridurre i fenomeni di emarginazione sociale”.

 

(33)

error: