Home Sport Calcio regionale: la Coppa Italia è del Vastogirardi. Grazie ad una rete di Cipriano il trofeo torna in alto Molise. Terza finale consecutiva per la squadra del presidente Di Lucente.

Calcio regionale: la Coppa Italia è del Vastogirardi. Grazie ad una rete di Cipriano il trofeo torna in alto Molise. Terza finale consecutiva per la squadra del presidente Di Lucente.

Calcio regionale: la Coppa Italia è del Vastogirardi. Grazie ad una rete di Cipriano il trofeo torna in alto Molise. Terza finale consecutiva per la squadra del presidente Di Lucente.
288
0

partita interno 1Una giornata di festa e di sport nel pomeriggio di ieri al Lancellotta di Isernia. Il Tre Pini Matese fa una bellissima figura.

ISERNIA. Tante le emozioni che davvero sarebbero impossibili da narrare in poche righe. Il Vastogirardi fa sua la Coppa Italia Regionale non con poche difficoltà contro un coriaceo Tre Pini Matese che ha venduto cara la pelle fino alla fine. Il match, dopo l’annuale riunione delle società sportive che si è disputata nella mattinata di ieri ad Isernia, si è giocato sul terreno di gioco del Lancellotta. Terreno apparso molto pesante e rovinato in alcuni suoi tratti che ha limitato di molto lo spettacolo in campo. A sfidarsi la seconda forza del torneo di Eccellenza, il Vastogirardi di mister Grossi e il Tre Pini Matese, formazione campana che con una grande impresa è riuscita a giungere alla finalissima della competizione molisana. Anche in campionato il Tre Pini si sta ben comportando.

CRONACA DEL MATCH: Partita che si avvia lentamente con le due formazioni che si studiano in campo. A sorpresa mister Grossi schiera in attacco con Calcani e Pettrone, Cipriano, che risulterà poi il marcatore di giornata. Pronti via , il Vastogirardi parte all’attacco e nei primi dieci minuti crea prime flebili occasioni dinanzi alla porta di Gallone. A metà della prima frazione di gioco grande tiro da fuori da Cipriano che esce davvero di poco. Sono solo le prove ufficiali della marcatura. Intorno al 30’minuto del primo tempo, tiro di Qato all’interno dell’area, grande respinta di Gallone e da pochi passi Cipriano insacca in reta da grande bomber e opportunista d’area. Il Vastogirardi passa in vantaggio è 1-0. Il Tre Pini Matese però non sta a guardare. Quasi al termine della prima frazione di gioco il numero 7 Langellotti fa partire una conclusione dal limite dell’area che centra il pallo a Maggi battuto. Finisce la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo riparte senza cambi in campo. Ma le emozioni sono davvero poche. La partita si accende introno all’80minuto. Di qui in poi succede davvero di tutto. L’arbitro Petraglione di Campobasso concede un calcio di rigore al Vastogirardi per atterramento in area di Pettrone. Sul dischetto va capitan Ruggieri che si fa parare la conclusione da Gallone. Diverse le sortite in attacco del Tre Pini che non trova la rete del pareggio. Ma nei minuti di recupero è il Vastogirardi che si “divora” due possibili occasioni per il raddoppio. Prima Qato e poi il subentrato Montechiari dinanzi al portiere avversario sparano fuori. Dopo cinque minuti di recupero il triplice fischio finale. La Coppa Italia regionale è del Vastogirardi che approva così alle fasi nazionali del torneo. Grande festa per il presidente Di Lucente, il Direttore Sportivo Antonio Crudele, tutto lo staff dirigenziale e tutti i calciatori. Il primo obiettivo di stagione è conquistato. Ora testa e cuore per il rush finale del campionato di Eccellenza molisano. partita interno 3

FORMAZIONI:

TRE PINI MATESE: Gallone, Pivetta, Fasci , Guzzo, Riccio A. , Vechhio, Langellotti, Cucciolillo, Ginestra, Napoletano, Perrotta. A disposizione: Romagnini, Foschini, Palumbo, Ciarliello, Riccio, Intorto, Riccio.

VASTOGIRARDI: Maggi, Gala, Tomassi, Di Lullo, Ruggieri, Terminiello, Sisti, Qato, Calcagni, Pettrone, Cipriano. A disposizione: Del Giudice, Lucarino, Marinucci, Montechiari, Persechini, D’Aguanno, Matano.

 

SOSTITUZIONI: VASTOGIRARDI ( ESCE Cipriano per Marinucci Palermo al 24’minuto secondo tempo;  ESCE Calcagni per Montechiari al 38’secondo tempo).

TRE PINI MATESE: (ESCE Pivetta per Palumbo al 7’minuto del secondo tempo; ESCE Ginetra per Riccio al 25’munuto del secondo tempo).

Mister Grossi (al centro), Antonio Crudele (a sinistra), Andrea Di Lucente (a destra)
Mister Grossi (al centro), Antonio Crudele (a sinistra), Andrea Di Lucente (a destra)

AMMONITI:

VASTOGIRARDI: Tomassi, Sisti;

TRE PINI MATESE: Guzzo, Napoletano, Riccio, Cucciolillo.

 

TERNA ARBITRALE: Petraglione (Campobasso ) ARBITRO

Assistenti: Quici – De Gregorio

Quarto uomo: Meo Gianmarco

(288)

error: