Home Politica Legge elettorale: la maratona notturna in Consiglio regionale porta al collegio unico e all’abolizione del listino. Cambiano le vedute dei molisani

Legge elettorale: la maratona notturna in Consiglio regionale porta al collegio unico e all’abolizione del listino. Cambiano le vedute dei molisani

Legge elettorale: la maratona notturna in Consiglio regionale porta al collegio unico e all’abolizione del listino. Cambiano le vedute dei molisani
73
0

CAMPOBASSO. Una maratona notturna in Consiglio regionale per la discussione ed approvazione della legge elettorale e di tutti i suoi articoli. A tarda notte il Consiglio regionale ha approvato l’articolo numero 3 della proposta di legge elettorale che prevedeva il collegio unico. Alle prossime elezioni regionali del 2018 i molisani andranno alle urne in un unico collegio, ipotesi meno auspicata da tutti.

Numerosi gli emendamenti bocciati che prevedevano due o tre collegi e le varie proposte discusse in questi mesi. Il presidente Paolo Di Laura Frattura e l’assessore Facciolla, entrambi del Partito Democratico, hanno votato si all’emendamento che prevedeva le 3 circoscrizioni, rispettando la volontà politica del partito di appartenenza. La legge elettorale approvata abolisce anche il voto disgiunto e il listino maggioritario. Cambiano le carte in Molise in vista delle prossime elezioni regionali.

 

 

 

(73)