Home Politica Psr Molise 2014-2020 in arrivo 150mila euro per la città di Isernia. A comunicarlo il consigliere Roberto Di Baggio.

Psr Molise 2014-2020 in arrivo 150mila euro per la città di Isernia. A comunicarlo il consigliere Roberto Di Baggio.

Psr Molise 2014-2020 in arrivo 150mila euro per la città di Isernia. A comunicarlo il consigliere Roberto Di Baggio.
113
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA ROBERTO DI BAGGIO (GRUPPO CONSILIARE ISERNIA PRIMA DI TUTTO).

ISERNIA. L’ex assessore Di Baggio Roberto, comunica che per la prima volta la città di Isernia ha ottenuto un finanziamento con il P.S.R. di 150,000 euro.Il capoluogo pentro, infatti, grazie all‘inserimento nelle graduatore del 2015 ha potuto partecipare, nell’anno 2016, ad un bando pubblico regionale per la realizzazione di infrastrutture a servizio delle zone rurali . Grazie a questa opportunità, che ha seguito personalmente insieme agli altri amministratori, col supporto degli uffici comunali, il finanziamento è andato a buon fine.

Evidentemente, però, tutto ciò sarà sfuggito all’attuale amministrazione comunale, tanto che, nel redigere il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, l’intervento non è stato proprio inserito!!! Tanto è vero che ha dovuto presentare egli stesso un’Osservazione al Piano Triennale – precisamente nell’elenco annuale -per far sì che questi soldi non tornassero indietro, con conseguente rinuncia ai lavori, già programmati e finalmente finanziati, non senza difficoltà, vista la risaputa carenza di fondi. Come se non bastasse, a dimostrazione della totale negligenza dell’amministrazione il progetto è stato inserito tra le “idee”per cui richiedere ancora il finanziamento a valere per l’anno 2019, quando, invece, trattandosi di opera già finanziata, andava semplicemente inserita tra le opere annuali.

L’amarezza è tanta; la nostra città davvero sta morendo lentamente, si assiste a impreparazione e improvvisazione, oltre che ad assoluta non conoscenza dei fatti.

Chi ha lavorato e continua a farlo, credendoci e mettendoci impegno e dedizione, esclusivamente per il benessere di tutta la città, resta sconcertato di fronte a questi fatti gravissimi. Fermiamo questo scempio.

 

(113)

error: