Home Politica Cerro al Volturno: dopo anni di assenza in paese torna il Vigile Urbano grazie alla convenzione con il comune di Filignano.

Cerro al Volturno: dopo anni di assenza in paese torna il Vigile Urbano grazie alla convenzione con il comune di Filignano.

Cerro al Volturno: dopo anni di assenza in paese torna il Vigile Urbano grazie alla convenzione con il comune di Filignano.
312
0

L’assise civica approva una transazione per il riconoscimento di 50mila euro di debiti fiori bilancio derivanti da sentenze esecutive.

CERRO AL VOLTURNO. Si è tenuto nella serata di ieri il Consiglio Comunale di Cerro al Volturno. Erano numerosi gli argomenti all’ordine del giorno da dover approvare per il sindaco Di Ianni e compagni. In primis, dopo la lettura e l’approvazione dei verbali della seduta precedente, si è passati al bilancio di previsione 2016 con la salvaguardia degli equilibri, provvedimento da dover attuare per norma di legge. Tra le problematiche annose per il comune di Cerro al Volturno vi è stata sempre quella dell’assenza di un Vigile Urbano effettivo in paese. Grazie all’approvazione della gestione in forma associata del servizio di Polizia Locale con il comune di Filignano, in paese ci sarà un agente a disposizione per diverse volte a settimana. Il Consiglio comunale ha nominato la commissione per la revisione dello statuto comunale e ha provveduto all’approvazione del recesso per il servizio di segreteria. Altro atto importante è stato quello riguardante l’approvazione del progetto Banda Ultra Larga con l’annesso schema di convenzione tra il comune e l’Infratel Spa. Infine, gli amministratori, in questo caso solo con i voti di maggioranza, hanno riconosciuto un totale di 50mila euro di debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive. Il tutto come spiegato dal sindaco Remo Di Ianni, grazie ad una transazione che toglierà dalle teste dei cittadini cerresi l’ennesima spada di Damocle causata da vecchi errori gestionali e politici del passato. L’opposizione, invece, continua a chiedere al sindaco Di Ianni di provvedere a dichiarare lo stato di dissesto finanziario. Red. News.

 

(312)

error: