Cronaca

Mignano Montelungo: tragica morte ai confini con il Molise. Un 30enne cade nell’autocompattatore e viene stritolato.

Pubblicato: 22-06-2016 - 301
Mignano Montelungo: tragica morte ai confini con il Molise. Un 30enne cade nell’autocompattatore e viene stritolato. Cronaca

Mignano Montelungo: tragica morte ai confini con il Molise. Un 30enne cade nell’autocompattatore e viene stritolato.

Pubblicato: 22-06-2016 - 301


I Carabinieri indagano sulla morte terribile di Emilio Marotta.

MIGNANO MONTELUNGO. Nel primo pomeriggio di ieri una tragica morte sul lavoro ha scosso l’intera Campania e parte del confinante Molise. Un giovane del posto, classe 1983, Emilio Marotta, impiegato della ditta appaltatrice del servizio di smaltimento rifiuti comunale, è morto tragicamente. Mentre era intento ad utilizzare la pressa compattatrice, dalle prime indiscrezioni, vi è scivolato all’interno rimanendo schiacciato dagli ingranaggi e decedendo sul colpo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca (Ce) e della stazione di Mignano Montelungo unitamente a personale dell’ispettorato del Lavoro della Asl di Cassino. La pressa compattatrice e l’autocarro sono stati sottoposti a sequestro dai militari dell’Arma. La salma è stata trasportata presso l’istituto di medicina legale di Cassino. Tutt’ora le indagini sono in corso. Incredulità in tutto il comune ai confini con il Molise e con l’area del venafrano. Red. Cronaca.




Articoli Correlati