Home Ambiente Isernia: la Foresta che Avanza contro il circo fatto con gli animali. Uno striscione di protesta è stato affisso in citta.

Isernia: la Foresta che Avanza contro il circo fatto con gli animali. Uno striscione di protesta è stato affisso in citta.

Isernia: la Foresta che Avanza contro il circo fatto con gli animali. Uno striscione di protesta è stato affisso in citta.
43
0

ISERNIA. ‘No al circo con gli animali’. E’ questo il testo dello striscione affisso da La Foresta Che Avanza, gruppo ecologista di CasaPound Italia, per protestare contro l’ingresso in città del circo ‘Martini’ .
“Questa iniziativa mira a sensibilizzare la popolazione su uno spettacolo, il circo con gli animali, fondato sulla crudeltà e che non trova ragione d’essere, non garantendo adeguato ritorno economico se non grazie a sovvenzioni statali, ed avendo autorevoli istituzioni circensi dimostrato come si possano allestire spettacoli di grande successo senza far ricorso agli animali”. Così La Foresta Che Avanza in una nota.

“Gli animali esibiti nei numeri circensi – prosegue la nota – vengono sottoposti ad estremo stress e sono oggetti di maltrattamenti continui se non di vere e proprie torture, come la reclusione in gabbie del tutto inadeguate alle loro esigenze, legati con ceppi e catene che lacerano la loro pelle”. “Come ‘Foresta Che Avanza’, siamo da tempo attivi in città anche con una raccolta firme per chiedere che il comune di Isernia approvi una delibera, sulla scia di quanto fatto da altri comuni, per impedire la sosta sul territorio isernino di circhi che esibiscono animali, raccolta firme che invitiamo tutti i cittadini a sottoscrivere recandosi presso la nostra sede in Via Berta 106 negli orari di apertura, il martedì ed il giovedì dalle 16:30 alle 19:30, e che puntiamo a presentare in consiglio comunale in occasione della prossima legislatura”.

(43)

error: