Home Cronaca Pozzilli: Frattura al Consorzio Industriale incontra i sindaci. “Area di Crisi e trasporti” i temi caldi della serata.

Pozzilli: Frattura al Consorzio Industriale incontra i sindaci. “Area di Crisi e trasporti” i temi caldi della serata.

Pozzilli: Frattura al Consorzio Industriale incontra i sindaci. “Area di Crisi e trasporti” i temi caldi della serata.
230
0

POZZILLI. Si è svolto questa sera l’atteso incontro tra il presidente della Regione Molise, Paolo Di Laura Frattura, ed i sindaci della Provincia di Isernia. Tavola rotonda promossa da Stefania Passarelli, primo cittadino di Pozzilli e commissario temporaneo del Consorzio industriale di Pozzilli. Si è trattato di una delle prime occasioni assolute di confronto tra gli amministratori, presenti in gran numero, ed il presidente Frattura, che forse, di persona non può conoscere tutte le tematiche “scottanti” che insistono sul territorio pentro. Il dibattito, dopo i saluti di rito, si è acceso dopo l’intervento di Vittorio Nola, presidente del Consorzio di Bonifica della piana di Venafro. Nola ha promosso un allettante progetto riguardante gli spostamenti e la viabilità che collegherebbe il Consorzio di Pozzilli all’alto Casertano. Si sfrutterebbero, così, partnership importanti come quella dell’Acqua Lete, ad esempio, che avrebbe incentivi a spostarsi con investimenti anche nelle nostre aree. Naturalmente si tratta, ancora, di un piano in fase di partenza, ma l’idea di collegare queste aree diventa davvero allettante. Il presidente ha ribadito appena arrivato in sala, che si tratta di giorni difficili causa terremoto in provincia di Campobasso e neve che sta creando grossi disagi. Sull’area di crisi Frattura è stato diretto: “Siamo alle battute finali di questo tortuoso percorso”.  amministratori-web-seconda

In questo modo si potrebbero sfruttare ben 50milioni di euro per il rilancio industriale, con grosse agevolazioni anche per le assunzioni di personale giovane. Non solo il problema dell’occupazione al centro del’incontro, ma anche quello della rete ferroviaria nel nucleo industriale. Si tratta dello scalo merci, punto strategico per rilanciare il commercio di settore. Anche , in questo caso, la regione si è detta pronta. I sindaci presenti hanno lanciato numerose proposte. Intanto, uno dei primi dialoghi con Frattura è andato a buon fine e l’obiettivo dell’incontro è stato raggiunto. In molti, chiedevano proprio la presenza del presidente che pare avere, almeno fino ad ora, avuto meno considerazione per quest’area del Molise, ma con tutti gli impegni e le emergenze del caso, pare sia la volta buona. Red. News.

Amministratori presenti
Amministratori presenti

(230)

error: