Home Tradizioni Colli a Volturno: Sant’Antonio Abate strega tutti. Un successo straordinario la decima edizione della festa tradizionale.

Colli a Volturno: Sant’Antonio Abate strega tutti. Un successo straordinario la decima edizione della festa tradizionale.

Colli a Volturno: Sant’Antonio Abate strega tutti. Un successo straordinario la decima edizione della festa tradizionale.
181
0

COLLI A VOLTURNO. Si è trattato di una manifestazione unica nel suo genere. Una quattro giorni che ha fatto registrare presenze record e soprattutto un movimento assiduo di turisti che a Colli è difficile vedere nel periodo invernale. Sono tante le variabili che hanno influito positivamente in tutto ciò, ed una di queste, è sicuramente la voglia di adoperarsi e di far crescere il paese dell’associazione socio culturale “Forza Giovane”. Un sodalizio che da dieci anni a questa parte porta in auge questa tradizione millenaria e tutta collese. Sarebbe impossibile raccontare in maniera dettagliata tutte le emozioni e tutto quello che è accaduto nelle quattro serate di eventi. Pronti via giovedì sera con lo spettacolo degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Colli a Volturno che hanno regalato alla folta platea una riproposizione della tradizione collese della vita antica concludendo con il canto inneggiante Sant’Antonio Abate. Venerdì sera, invece, spazio alla musica popolare pugliese con il concerto dei Sud Folk e con le prelibatezze preparate dallo stand gastronomico curato con perizia dai giovani dell’associazione promotrice. Quest’anno, per ogni serata dell’evento, un associazione , una frazione del paese o singole persone, si sono adoperate in cucina per preparare piatti della tradizione locale. Gestione riuscitissima da riproporre anche in futuro. Sabato 16 gennaio, il clou della manifestazione, con il rito di Sant’Antonio Abate riproposto su tutto il territorio comunale. Grande spettacolo all’interno della tensostruttura in piazza Madre Teresa di Calcutta in serata con l’esibizione dei vari gruppi, della Confraternita di Sant’Antonio Abate e del Gruppo Storico. Tutto questo, anticipato dalla consueta ed emozionante benedizione del fuoco sacro. Ultima serata, quella di ieri. Ancora un successo di pubblico.

Si è partiti con lo spettacolo teatrale della compagnia “Made in Colli”, che ha portato in scena una commedia scritta dal collese doc Giuseppe D’Acchioli dal titolo “d’man e’ nuat’juorn’, pero’ sc’tasera c’namm’, che nn c’ved’ dalla fam”. Per proseguire poi ancora con tanta musica portata in scena dalla cover di Arbore e Carosone. Ma non solo, premiazioni e lotteria finale. Insomma un fiorire di emozioni che la nostra redazione vi farà rivivere a breve con una photogallery tutta in anteprima sul nostro quotidiano telematico www.newsdellavalle.com. Vi proponiamo , intanto i numeri vincenti della lotteria dedicata al santo: 1° premio numero 886; secondo premio numero 144; terzo premio numero 102; quarto premio numero 149; quinto premio numero 008. Red. News.

Confraternita Sant'Antonio Abate 2016
Confraternita Sant’Antonio Abate 2016

(181)

error: