Home Politica Isernia: Il Presidente Coia ha incontrato il Prefetto Guida. Lavoro e sicurezza i temi trattati durante l’incontro istituzionale.

Isernia: Il Presidente Coia ha incontrato il Prefetto Guida. Lavoro e sicurezza i temi trattati durante l’incontro istituzionale.

Isernia: Il Presidente Coia ha incontrato il Prefetto Guida. Lavoro e sicurezza i temi trattati durante l’incontro istituzionale.
36
0

ISERNIA. Il nuovo Prefetto di Isernia, Fernando Guida, ha reso nel pomeriggio una visita di cortesia al Presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia. Nel palazzo di via Berta, il neo Prefetto, accompagnato dal Vice Prefetto e Capo di Gabinetto Giuseppina Ferri, è stato ricevuto dal Presidente Coia, dai consiglieri provinciali Cristofaro Carrino, Mike Matticoli e Giuseppe Di Pilla e dal Segretario Generale Stefano Bellotta. Nel corso del cordiale incontro, il Prefetto Guida ha, tra l’altro, manifestato la sua soddisfazione per questa nomina a Isernia. Il suo desiderio è di essere presente sul territorio, avvicinando  l’Istituzione alla popolazione ed in modo particolare agli Amministratori con i quali intende avere un contatto diretto: “Mi auguro di conoscere al più presto l’intero territorio – ha dichiarato il Prefetto – ed ho avuto modo di apprezzare da subito la laboriosità ed il grande senso di ospitalità della sua gente. Dobbiamo tutti insieme remare per l’interesse del bene comune e per ricreare innanzitutto la fiducia nel futuro. Per questo ci sarà sempre la massima disponibilità da parte della Prefettura, nell’ascolto e nella ricerca di soluzioni alle diverse questioni”. Il Prefetto Guida ha assicurato, dunque,  la sua disponibilità ad operare in stretta sinergia con tutti gli enti locali del territorio.  Il Presidente Coia ha ringraziato l’illustre ospite per la visita resa e la manifestata disponibilità a supportare le attività che verranno portate avanti dall’Amministrazione Provinciale per favorire la crescita della comunità provinciale, evidenziando comunque la fase di grande difficoltà in cui  versa l’Ente a causa del riordino delle funzioni previsto dalla legge 56/2014 e dalla brusca riduzione di risorse decisa dalla legge di Stabilità per il 2015. “Una Provincia dalla storia di lavoro, imprenditoria e innovazione che continua ancora oggi e che, grazie all’impegno quotidiano di tanti, ha permesso al sistema di reggere anche  in questo recente periodo di crisi dopo un anno terribile con tagli dei costi e delle funzioni che hanno messo a dura prova i nervi di centinaia di dipendenti con una serie di interventi che si sono resi necessari in considerazione del perdurare dell’eccezionalità della situazione economica e della necessità di raggiungere gli obiettivi di contenimento della spesa pubblica.

La Provincia – ha concluso Coia – vive un momento economicamente difficile. Il vero trauma è stata la legge di Stabilità, nella quale non sono state prefigurate le coperture necessarie per i servizi fondamentali tra cui la viabilità, la scuola e i trasporti.”   Red. News.

 

(36)

error: