Home Sport Molise Cup, la Fortitudo Cerri eliminata dal Forulum.

Molise Cup, la Fortitudo Cerri eliminata dal Forulum.

Molise Cup, la Fortitudo Cerri eliminata dal Forulum.
83
0

CERRO AL VOLTURNO Calza piena di carbone per la Fortitudo Cerri che viene eliminata dalla Molise Cup per mano del Forulum in una rocambolesca gara disputata nel giorno dell’epifania al Comunale di Cerro al Volturno. Padroni di casa orfani degli infortunati Centracchio L., Di Cristofano Lu., degli indisponibili Centracchio P., Farrocco D., Gallo ed imbottiti di juniores, si schierano in campo con il collaudato 4-3-3 con la linea difensiva consolidata, in mediana trovano spazio Iacovetti ed il ritrovato Farrocco R. (esordio stagionale per lui) in avanti Mazzocco Lu. prende il posto di Centracchio. Comunale al limite della praticabilità viste le le precipitazioni piovose che si sono abbattute su Cerro nelle scorse notti. Scontro diretto che vale il passaggio del turno e nei primi minuti di gioco le due squadre si studiano accuratamente e si rendono pericolosi in due occasioni con Farrocco R. ed Antonucci da una parte ed Ancona e De Chiara dall’altra. al 30′ arriva il vantaggio dei giallo-blu con capitan Martella che sfrutta a pieno un traversone che sorvola tutta l’area e deposita facilmente in rete il gol del vantaggio. Pronta reazione della Fortitudo con il solito Antonucci che sfrutta a pieno una grande conclusione di Mazzocco L. che centra in pieno la traversa con lo stesso bomber che ribadisce in rete a porta sguarnita. pareggio dei conti e gara che torna in parità. Nemmeno il tempo di esultare che quasi allo scadere della prima frazione il Forulum trova di nuovo il vantaggio con Ancona, che sfrutta a pieno un errore difensivo della retroguardia cerrese e batte Lemme per il gol dell’ 1-2. si va negli spogliatoi con gli ospiti avanti. Nella ripresa, come nei classici film Fortitudo, i ragazzi cerresi trovano subito il pari con Mazzocco Lu., che stacca perfettamente di testa un cross di Di Iorio L., e deposita in rete il gol che vale il pareggio. Sulle ali dell’entusiasmo e con il Forulum colpito a freddo i biancorossi trovano anche il vantaggio sempre con Antonucci(23^ gol in stagione) che sfrutta a pieno un grossolano errore dell’estremo ospite e deposita in rete con un perfetto destro. Giornata non troppo tranquilla ed un mai domo Forulum trova ancora il pareggio sempre con Ancona, micidiale contropiede con il bomber gialloblu che arriva a tu per tu con Lemme e lo batte senza problemi. Spettacolo al comunale con una partita dalle mille emozioni. Le emozioni non finiscono qui, anzi, il bello deve ancora venire perchè proprio dopo il colpo preso la Fortitudo trova ancora il vantaggio con Ricci, che stacca perfettamente su corner di Mazzocco Lu. e porta ancora una volta avanti i suoi. dopo il quarto gol i biancorossi fanno harakiri e prima si fanno raggiungere su rigore con Miranda e poi addirittura vanno sotto con il grandissimo gol di Ancona che scarica tutta la sua adrenalina con un bolide dai 25 metri che finisce la sua corsa sotto il sette per il gol del definitivo 4-5. Inizio anno amaro per la Fortitudo che stecca in Molise Cup e fa svanire la qualificazione al turno successivo. Domenica torna il campionato, si va in trasfertta a Capriati, per il testa coda della 13^ giornata contro l’Aurora Pizzone.

Marcatori 2 Marco Antonucci, Luigi Mazzocco, Adolfo Ricci

FORTITUDO CERRI Lemme, Di Iorio L., Ventura(Colantuono), Di Ciacci L., Ricci, Ialongo, Mazzocco L., Farrocco R.(Milano T.) Di Iorio A., Antonucci, Iacovetti(Milano E.) Allenatore Modestino Rossi

fortitudo-cerri-web

(83)

error: