Home Sport Eccellenza: il Vastogirardi vince nettamente a Sesto Campano. Quattro reti ed ambizioni ancora fortissime. Bomber Calcagni mattatore nel fango del comunale sestese. Due espulsi e tanti cartellini.

Eccellenza: il Vastogirardi vince nettamente a Sesto Campano. Quattro reti ed ambizioni ancora fortissime. Bomber Calcagni mattatore nel fango del comunale sestese. Due espulsi e tanti cartellini.

Eccellenza: il Vastogirardi vince nettamente a Sesto Campano. Quattro reti ed ambizioni ancora fortissime. Bomber Calcagni mattatore nel fango del comunale sestese. Due espulsi e tanti cartellini.
102
0

Il Bomber di Cassino fa doppietta. Ci pensano poi D’Aguanno e Qato a chiudere il match. Il Sesto la mette sulla fisicità.

SESTO CAMPANO. E’ andato in scena questo pomeriggio sul comunale di Sesto Campano l’anticipo della nona giornata del campionato di Eccellenza Molisano. Il Vastogirardi di mister Grossi è passato senza grossi problemi per 0-4 contro gli avversari guidati dall’allenatore giocatore Cecchino. Tre punti importanti per la formazione del presidente Andrea Di Lucente che consolida la seconda piazza e si porta a -3 in dalla prima in attesa del match dell’Isernia con il Bojano di domani pomeriggio.

dig
dig

CRONACA DEL MATCH. L’inizio di gara è impressionante. Il Vastogirardi mette subito la quarta. Al decimo minuto passa in vantaggio. Rigore netto per atterramento di Pettrone in area assegnato dall’arbitro Cosseddu di Nuoro. Sul dischetto va bomber Calcagni che non sbaglia è uno a zero. Dopo l’assegnazione del calcio di rigore veementi le proteste e forse un po’ troppo esagerate del Dirigente Accompagnatore del Sesto Campano Silvestri, che viene allontanato dal terreno di gioco dall’ottimo direttore di gara sardo.

Al 21’minuto del primo tempo grande galoppata sulla fascia destra di Sisti che mette una palla dolcissima al centro dell’area dove si trova il Falco Calcagni che insacca per il 2-0 consacrandosi in vetta alla classifica marcatori del Campionato di Eccellenza Molisano.

Il Sesto Campano , supera rarissime volte il centrocampo altomolisano. Al 38’minuto della prima frazione di gioco. Punizione al limite dell’area, batte Di Lullo che serve D’Aguanno che in area si avvita di testa e realizza lo 0-3. Partita senza storie che si riapre, però, almeno dal punto di vista morale per gli avversari al 44’minuto del primo tempo quando Cipriano con una sciocchezza scalcia il suo diretto avversario da dietro e si fa espellere dal direttore di gara, lasciando il Vastogirardi in dieci uomini.

Ricordo Davide Astori
Ricordo Davide Astori

La ripresa inizia con ritmi blandi per poi accendersi nella parte finale del match. Il Sesto , invano, prova ad impensierire Maggi, estremo del Vastogirardi, ma con ben poche occasioni vere da rete. Seconda frazione di gara a tratti molto confusa e caratterizzata da numerosi falli che portano anche all’espulsione di Cambio del Sesto Campano per doppio giallo.

Mister Grossi indovina anche il cambio che chiude il match. Entra Qato al posto di un inesauribile Pettrone. E’ proprio il “trattorino “ albanese che sfonda in area vince tre rimpalli , bevendosi la difesa avversaria, a realizzare di piatto all’angolo la rete del definitivo 0-4. Cinque i minuti di recupero assegnati dall’arbitro e altri tre punti conquistati dal Vastogirardi che ci crede ancora e che nel prossimo turno sfiderà la capolista Isernia nel big match di giornata.

 

FORMAZIONI:

SESTO CAMPANO: 1) Russo, 2) Silvestri, 3) Papa, 4) Conte, 5) Di Baia, 6) Rea, 7) Perretta, 8) Cambio, 9) Capaccione, 10) Giunti, 11) Manera.

A disposizione: 12) Amato, 13) Bianchi, 14) Cecchino, 15) Iannetta, 16) Verrecchia, 17) Nardelli, 18) Horotash. Allenatore: Cecchino.

VASTOGIRARDI: 1) Maggi, 2) Tomassi, 3) Matano, 4) Di Lullo, 5) Ruggieri, 6) Lucarino, 7) Sisti, 8) Cipriano, 9) Calcagni, 10) Pettrone, 11) D’Aguanno.

A disposizione: 12) Staicu, 13) Gala, 14) Qato, 15) Montechiari, 16) Persechini, 17) Cerrone, 18) Volpe. Allenatore: Grossi.

MARCATORI: Calcagni Franco (doppietta), D’Aguanno, Qato (VASTOGIRARDI).

Ammoniti: Numero 6 (Rea), Numero 3 (Papa), Numero 8 (Cambio), SESTO CAMPANO

                    Numero 10 (Pettrone) VASTOGIRARDI.

Espulsi: Numero 12 AMATO (Sesto Campano) direttamente dalla panchina; Numero 8 (Cambio) doppio giallo ;

              Numero 8 Cipriano (Vastogirardi)

 SOSTITUZIONI classifica eccellenza aggiornata

SESTO CAMPANO: Esce numero 7(Perretta) entra numero 14 (Iannetta); esce numero 10 (Giunti) entra numero 17 (Nardelli), esce numero 11 (Manera) entra numero 14 (Cecchino);

VASTOGIRARDI: Esce numero 10 (Pettrone) entra numero 14 (Qato); esce numero 11 (D’Aguanno) entra numero 16 (Persechini).

(102)