Home Sociale Musica: “L’Arte dei Pazzi” il primo video ufficiale della cantante Gloria Di Cino. L’artista di Castel Di Sangro si svela su YouTube con un brano dedicato all’amore “complicato”.

Musica: “L’Arte dei Pazzi” il primo video ufficiale della cantante Gloria Di Cino. L’artista di Castel Di Sangro si svela su YouTube con un brano dedicato all’amore “complicato”.

Musica: “L’Arte dei Pazzi” il primo video ufficiale della cantante Gloria Di Cino. L’artista di Castel Di Sangro si svela su YouTube con un brano dedicato all’amore “complicato”.
391
0

Da oggi è visibile il suo primo video. Il suo brano omaggia le seconde possibilità offerte dalla vita.

CASTEL DI SANGRO (AQ) La sua passione per la musica è ben nota nella sua amata Castel Di Sangro e in parte anche nell’Alta Valle del Volturno. Stiamo parlando dell’artista e cantante per passione e per amore della sola musica, quella vera, che fa scorrere il sangue nelle vene. Gloria Di Cino intende stupire tutti coloro che la seguono e per certi versi l’ammirano. Per questo nella sua carriera ha avuto la fortuna di incontrare Gianni Rocci, con il quale ha inciso diversi brani. L’ultimo e forse quello più atteso è uscito proprio quest’oggi. Il brano, il primo video in assoluto di Gloria Di Cino, si intitola “L’Arte dei Pazzi” e rappresenta una sorta di omaggio alla vita di ognuno di noi. Una vita concepita sempre a mille e fatta di esplosioni, rabbia, ribellioni, ma soprattutto seconde opportunità. La Di Cino rappresenta un astro nascente nel panorama musicale abruzzese e ha voluto chiudere l’anno con il suo primo singolo ufficiale.

 “L’Arte dei Pazzi”, un concentrato di note da ascoltare ogni volta ci sia bisogno di sfoghi e certezze. Pop aggressivo, come aggressiva è la voce della giovane cantante nata e cresciuta in Abruzzo. La passione per il canto è presente in lei sin da tenera età. In questo pezzo mista alla gran voglia di vivere.

“È un po’ lo scherzo della vita” sostiene Gloria. “Due persone si dichiarano amore, passano dei bei momenti insieme ma si rivelano incompatibili. È lì, quando la separazione parrebbe più una liberazione che una sconfitta, che si fa prepotente la nostalgia. I sensi di colpa. E da quel momento, entrambi hanno voglia di riprovarci. Ho capito che in amore non si vince, ma alla fine ci riprovo sempre”.

Gianni Rocci del Rod’s Garage ha curato la registrazione, l’arrangiamento e adattato i testi. Mentre il videoclip è stato realizzato da New Star Movies.

(391)