Home Tradizioni Celebrata la ricorrenza dei Martiri Vulturnensi. L’eccidio saraceno all’Abbazia di San Vincenzo al Volturno. Il video servizio della nostra redazione

Celebrata la ricorrenza dei Martiri Vulturnensi. L’eccidio saraceno all’Abbazia di San Vincenzo al Volturno. Il video servizio della nostra redazione

127
0

martiri-interno-webLa storia narra che il 10 ottobre dell’881 una parte dei monaci benedettini che occupavano e facevano vivere l’area abbaziale di San Vincenzo al Volturno, vennero barbaramente uccisi da un folto numero di guerrieri e saraceni. Una parte dell’area abbaziale di San Vincenzo venne letteralmente rasa al suolo e molti di questi monaci, per fortuna, riuscirono a fuggire verso Capua. Dopo qualche anno tornarono per far rivivere lo splendore della comunità monastica di San Vincenzo. Anche quest’anno, con una solenne celebrazione e la santa messa officiata dall’Abate di Montecassino, monsignor Donato Ogliari, l’evento è stato rivissuto.

Per l’occasione, all’interno della maestosa Abbazia di San Vincenzo al Volturno, presenti autorità civili e militari e davvero tantissimi fedeli. Molti di questi, come accade ormai da anni nella Valle del Volturno, si sono recati alla santa messa a piedi, partendo in pellegrinaggio da diversi centri della zona. Il gruppo più folto è giunto da Cerro al Volturno e Colli a Volturno su iniziativa del consigliere comunale di Cerro, Gabriel Paolone, che ha raggruppato tutti i fedeli che hanno voluto onorare la storia dei Martiri Vulturnensi.

(127)