Home Economia La Cassa Edile del Molise eroga le borse di studio ai migliori studenti molisani.

La Cassa Edile del Molise eroga le borse di studio ai migliori studenti molisani.

La Cassa Edile del Molise eroga le borse di studio ai migliori studenti molisani.
104
0

Premiati 149 giovani che si sono distinti nell’anno scolastico 2015/2016.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CASSA EDILE DEL MOLISE.

Nella suggestiva ed elegante cornice del “Coriolis”, in agro di Ripalimosani, si è svolta la manifestazione per la consegna delle borse di studio ai figli dei lavoratori edili dipendenti di imprese iscritte alla Cassa Edile del Molise.

Sono stati 149 gli studenti di ogni ordine e grado (dalla medie inferiori all’Università), distintisi nell’anno scolastico 2015/2016, a ricevere l’ambito riconoscimento rilasciato dall’Ente di Contrada San Giovanni in Golfo: oltre all’attestato di merito è stata erogata anche la “Borsa di Studio” vera e propria, rappresentata da un assegno che va da un massimo di € 1.033,00 lordi (corso di laurea magistrale) ad un minimo di € 155,00 (Scuola Media Inferiore) ), per un totale complessivo per l’anno 2017 di € 45.940,00.

A dispetto dall’andamento del mercato del Lavoro, che purtroppo ha registrato per il settore edile un calo di imprese attive con la conseguente conseguente diminuzione degli addetti, la Cassa Edile ha voluto lanciare, anche quest’anno, un forte segnale dando opportuno risalto ad un evento che riconosca le oggettive capacità, nonché l’impegno, degli studenti che rappresentano il futuro sia della Regione che del Paese tutto.

Alla manifestazione hanno offerto il loro patrocinio (morale ed economico) l’Accademia Britannica, la Banca Popolare delle Province Molisane e la Ditta Mazzeo, ognuna delle tre, a proprio modo, estremamente sensibili alla formazione ed all’educazione delle giovani generazioni. ceromonia-borse-di-studio-interno-web

Dopo i saluti del Presidente della Cassa Edile Giovanni Bucci si sono susseguiti nei vari interventi, e per i saluti istituzionali, i rappresentati delle organizzazioni datoriali (ANCE) e di quelle sindacali (Fillea-CGIL, Filca-CISL e Feneal-UIL). Si è poi proceduto alla premiazione a cui hanno partecipato il presidente dell’ANCE Uliano, il Presidente della Cassa Edile, il Vicepresidente Amicucci, il presidente della Scuola Edile Venditti, Perna della Feneal UIL, Rapone e La Bella della Filca-CISL e Brunetti della Fillea CGIL.

La giornata di festa si è conclusa con una cena durante la quale gli studenti con i loro familiari, tutti ospiti della Cassa Edile, hanno potuto godere di un momento non solo piacevolmente aggregativo, ma anche di produttivo confronto, dialogo e proficuo scambio di idee.

Il presidente Giovanni Bucci (in rappresentanza dell’ANCE) ed il vicepresidente Silvio Amicucci Ioannone (in rappresentanza delle OO.SS dei lavoratori) si sono dichiarati pienamente compiaciuti dell’ottimo risultato conseguito. Il loro augurio è stato rivolto ai giovani perché possano realizzare ogni loro sogno, ma anche ai genitori perche possano riuscire ancora ad offrire stabilità e serenità alle proprie famiglie superando, al più presto, il momento tutt’altro che roseo per il settore delle costruzioni.

(104)