Home Sociale Cultura: l’impressionismo fotografico di Pietro Campellone dopo il successo collese pronto per altre esposizioni sul territorio regionale.

Cultura: l’impressionismo fotografico di Pietro Campellone dopo il successo collese pronto per altre esposizioni sul territorio regionale.

Cultura: l’impressionismo fotografico di Pietro Campellone dopo il successo collese pronto per altre esposizioni sul territorio regionale.
170
0

COLLI A VOLTURNO. La fotografia è la sua passione innata. Scatta foto da quando era giovane e lo fa per puro amore della “vista” dei suoi scatti e per offrire soggetti particolari e panorami mozzafiato ai suoi ammiratori. Stiamo parlando di Pietro Campellone, noto critico d’arte e medico dermatologo, che da anni si occupa anche del mondo della fotografia. Nei mesi scorsi una sua esposizione, all’interno dell’edizione 2017 della fiera di San Leonardo di Colli a Volturno, ha saputo catturare emozioni e soprattutto grandissimo apprezzamento da parte di tutti i visitatori. I suoi soggetti preferiti sono i luoghi di montagna, la lande deserte, i panorami della Valle del Volturno e anche gli animali che abitano i nostri boschi incontaminati. foto-interno-per-articolo-pietro-campellone

Nelle  foto di Campellone c’è soprattutto concettualità, ermetica ed ironia. Non disdegna anche i volti umani e i paesaggi cittadini in movimento. Per questo motivo il collese Pietro Campellone, si sta organizzando per creare una vera e propria esposizione fotografica nel suo paese di origine, Colli a Volturno, ed alcune esposizioni temporanee che verranno fatte girare in diverse città italiane. La Primavera sicuramente fornirà nuova linfa e nuova ispirazione a Pietro Campellone, che è già pronto ad offrire nuove emozioni fotografiche a tutti i suoi affezionati ammiratori. Red. News.

(170)