Home Sanità Isernia: “I Tumori Oggi, guarigione possibile”. In città il convegno promosso dal Lions Club in ricordo di Raffaelina Colalillo.

Isernia: “I Tumori Oggi, guarigione possibile”. In città il convegno promosso dal Lions Club in ricordo di Raffaelina Colalillo.

Isernia: “I Tumori Oggi, guarigione possibile”. In città il convegno promosso dal Lions Club in ricordo di Raffaelina Colalillo.
122
0

ISERNIA. Si terrà nella giornata di domani sabato 22 ottobre,  a partire dalle ore 8.30,nella sala convegni dell’Hotel Europa di Isernia, il convegno dal titolo: “I tumori oggi: guarigione possibile? I vissuti, le speranze e le cure”. Si tratta della 3^ giornata pentra di oncologia in ricordo di Raffaelina Colalillo, moglie del socio avv. Umberto Colaillo, venuta di recente a mancare. Il convegno è stato fortemente voluto dal Lions Club di Isernia e dalla Lega Italiana Lotta ai Tumori sezione di Isernia in collaborazione con le divisioni di chirurgia, oncologia e senologia dell’ospedale di Isernia e dell’ordine dei Medici di Isernia. L’ideatore di questo interessante convegno, che vedrà la partecipazione di relatori di grosso spessore, è stato il dr. Enrico Caranci che ogni anno organizza,in modo impeccabile, questo importante convegno sulla oncologia avvalendosi della collaborazione di tutto il Lions club di Isernia, presieduto da Nicandro Ricci. Tra le finalità del convegno:  la realizzazione del diritto alle cure, partendo dai bisogni delle persone malate, consentendo un uguale accesso ai servizi sanitari e terapie adeguate e condivise su tutto il territorio nazionale; la promozione della cultura della prevenzione oncologica, facendo il punto sullo stato dell’arte, sulle criticità e sulle prospettive di sviluppo; l’ampliamento della visione delle problematiche delle cure negli ambiti della relazione assistenziale “operatori sanitari – persone malate” e dei rapporti nei contesti familiari e sociali; infine sviluppare nuovi e più rispondenti approcci per favorire la liberazione delle associate ai vissuti, alle aspettative e alle multiformi dimensioni della speranza.

Il convegno si divide in due sessioni al mattino e al pomeriggio. Si parte, alle ore 9, con la presentazione del convegno da parte della dott.ssa Maria Ottaviano e del dr. Liberato Di Lullo; a seguire l’intervento del dr. Lavalle che relazionerà sullo screening nella Regione Molise, attualità e risultati. Alle 9.30 ci sarà la tavola rotonda sui tumori della mammella con moderatori i prof. Schittulli, Vigliardi e Berardi. A seguire gli interventi del dr. Gianni Di Pilla sulla diagnostica per immagini; del dr. Ettore Rispoli sul trattamento chirurgico dei tumori mammari; del dr. Liberato Di Lullo sul trattamento chemioterapico: nuovi orizzonti; della dott.ssa Maria Ottaviano sul ruolo della psico-oncologia; dei dr: Antonio Nuzzo e Lucio Laudadio sul tema: “da curare bene e prendere in cura bene”: Dopo la pausa pranzo i lavori riprenderanno nel pomeriggio con la tavola rotonda sul trattamento chirurgico delle metastasi. Interverranno il dr. Claudio Amanti sulla mastectomia conservativa e ricostruzione immediata e il dr. Francesco Deodato e la dott.ssa Boccardo sul ruolo della radioterapia nel trattamento dei tumori mammari. Al termine dei lavori, alle ore 19, il Lions Club di Isernia organizza un “concerto per la vita” con il direttore Fernando Raucci, presso l’aula magna ex università del Molise in via Mazzini.

Il sodalizio isernino si è reso protagonista nei giorni scorsi di un’altra iniziativa ben riuscita presso il castello di Prata Sannita: il concerto “Oh Freedom” contro la guerra, le discriminazioni… per la libertà.

(122)